Tessera di libera circolazione, ecco chi può richiederla

Tessera di libera circolazione, ecco chi può richiederla

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – La tessera di libera circolazione consente alle persone con disabilità di viaggiare gratis sugli autobus regionali e sui treni interregionali in seconda classe.

Possono richiederla le persone con invalidità civile, inabilità, invalidi del lavoro, con percentuale dal 74 al 100%; mutilati o invalidi per servizio; ciechi totali o parziali (con residuo visivo non superiore a un decimo in entrambi gli occhi con eventuale correzione); grandi invalidi di guerra, di lavoro, di servizio, reduci, combattenti; mutilati, mutilati e invalidi civili per cause di guerra; cavalieri di Vittorio Veneto con relativo riconoscimento ufficiali; sordi in possesso del certificato di sordomutismo ai sensi dell’art. 1 della L. 381/1970; i ragazzi invalidi minori di 18 anni beneficiari dell’indennità di accompagnamento o dell’indennità di frequenza.

Tessera di libera circolazione, ecco chi può richiederla

Possono ottenere il tesserino anche gli invalidi civili con un’invalidità inferiore al 100% (minimo 74%) purché il reddito personale relativo all’anno precedente non sia superiore ad 15.500 euro (reddito imponibile ai fini Irpef).

Per rilasciare il tesserino è indispensabile allegare la fotocopia del certificato d’invalidità non scaduto o copia della sentenza del tribunale, una fototessera, fotocopia di un documento di identità valido, la dichiarazione dei redditi dell’anno precedente (per invalidità inferiore al 100%).

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24