Tifosi del Cagliari delusi ed amareggiati

 

Tifosi rossoblu delusi

Tifosi del Cagliari delusi e amareggiati, nessuno si aspettava di perdere la prima partita del campionato tra le mura amiche. Invece il neo promosso Brescia dell’ex presidente Massimo Cellino, si è presentato nel capoluogo sardo ed ha vinto in maniera meritata la partita. I rossoblu isolani sono parsi lenti, molto confusi e senza trame di gioco. Questa è la questione che maggiormente ha lasciato il pubblico presente alla Sardegna Arena, quantomeno perplesso. La squadra di Maran è parsa davvero abulica, senza idee, e con un attacco che è stato il grande assente della serata. Mai, o quasi mai pericolosi. Insomma c’è più di qualcosa da rivedere.

Entusiasmo svanito?

A Cagliari c’era un grande entusiasmo, sugli spalti ed in città. La campagna di rafforzamento estiva del club di Tommaso Giulini, aveva riacceso un entusiasmo sopito da tempo. Probabilmente, anche se manca ancora una settimana alla chiusura del mercato, alla squadra forse potrebbe servire ancora qualche elemento di rinforzo. Probabilmente un difensore centrale ed una seconda punta, in grado di fare reparto con Pavoletti (unico bomber rossoblu). I tifosi sono amareggiati ed a fine partita hanno espresso il loro parere. Molti hanno nutrito dubbi su alcuni calciatori come Lykogiannis, Birsa e Klavan, non ritenuti all’altezza.

Le colpe di Maran

I tifosi hanno manifestato anche molti dubbi circa l’operato di Maran. Il tecnico, secondo loro, aveva a disposizione un grande centrocampo. Nonostante ciò non lo avrebbe sfruttato, affidandosi a lanci lunghi, che di fatto hanno azzerato le potenzialità di un reparto di ottima fattura. I supporters rossoblu hanno detto di aver necessità di un allenatore che dia un gioco alla squadra. Questo è un refrain che continua dallo scorso anno, quando il Cagliari mise in mostra un non gioco preoccupante per quasi tutta la durata della stagione. Adesso la prossima domenica sarà il turno dell’Inter, una partita certamente difficile. I tifosi vorrebbero vedere una squadra diversa, grintosa e con un gioco vero.

:

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24