Seb Vettel

Vettel svela il punto debole della Ferrari. Le dichiarazioni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Vettel svela il punto debole della Ferrari. Ormai siamo alle battute finali del rapporto tra il pilota tedesco e la Ferrari. Mancano gli ultimi Gran Premi per terminare questo Mondiale in una stagione del tutto anomala. Il Mondiale è stato vinto da Hamilton, ma la scuderia di Maranello spera in un buon piazzamento almeno nella classifica costruttori.

Il tedesco ha rilasciato un’intervista al giornale tedesco Die Zeit, dove ha parlato della stagione fallimentare della Ferrari. Al riguardo ha sottolineato: “Come squadra, abbiamo perso i nostri obiettivi e non siamo riusciti a tenere il passo, siamo delusi“.

 

Vettel svela il punto debole della Ferrari. Le dichiarazioni

Vettel ha poi aggiunto sul rivale Lewis Hamilton, alla guida della Mercedes: “Non è che le Mercedes dominino le gare perché sono fortunate. La W11 è un’auto davvero spettacolare. Un’auto che ha permesso al marchio tedesco di trionfare ancora una volta nel campionato piloti e costruttori. E sono passati sette anni così. Un’egemonia nell’era ibrida che sembra non avere fine“. In questo Mondiale, segnato dalla pandemia, la scuderia di Maranello non è riuscita a conquistare nessuna vittoria in alcun Gran Premio. Al riguardo ha specificato: “Abbiamo fatto solo un piccolo passo avanti e la concorrenza è cresciuta molto di più. L’anno scorso abbiamo avuto un’auto relativamente efficiente. Quest’anno abbiamo più carico aerodinamico, ma anche la resistenza aerodinamica è significativamente maggiore”.

Come andrà a finire questo scorcio di stagione tra il pilota tedesco e la scuderia di Maranello? Ricordiamo che il contratto di Vettel con la Ferrari è in scadenza al termine del 2020. Il pilota però si è già assicurato il futuro, legandosi contrattualmente con l’Aston Martin. Riuscirà Vettel a soverchiare l’egemonia della Mercedes e di Lewis Hamilton nei prossimi anni?

Non resta che continuare a seguire la Formula Uno tutta la prossima stagione per scoprirlo.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Chiarella Serra

Avatar