Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali: “Tokyo 2020? Spero di esserci”

 

Archiviata la stagione ciclistica 2018, è già tempo per i corridori, di pensare a quella targata 2019. Infatti, la nuova stagione prevede tanti importanti appuntamenti tra cui il consueto Giro d’Italia e Tour de France.

A dover programmare scrupolosamente la sua prossima stagione ci sarà anche Vincenzo Nibali, capitano del team Bahrain Merida. Lo Squalo dello Stretto è stato ospite negli scorsi giorni al PalaUbibanca di Cuneo  per il “Nuovi Mondi Festival”, dove ha raccontato le fasi più importanti della sua carriera, in particolar modo ha ripercorso anche le fasi che poi l’hanno portato al trionfo della Milano-Sanremo.

Il corridore, intervistato da Paolo Viberti si è lasciato andare al racconto delle sue emozioni: “Al Giro d’Italia 2016 conquistando la tappa e la maglia rosa al Santuario di Sant’Anna di Vinadio ho vissuto emozioni indimenticabili che non dimenticherò. Sono riconoscente a questa terra e ai suoi tifosi, che ringrazio”. Nel corso della serata, sono state diffuse anche alcune immagini, in riferimento alla sua vita e carriera, non è mancata anche l’immagine del compianto amico e compagno di avventure in sella alla bicicletta, Michele Scarponi.

Vincenzo Nibali, verso Tokyo 2020

Per Nibali è tempo di pensare alla prossima stagione ciclistica e nel mirino c’è una preparazione per Tokyo 2020. Le olimpiadi restano il punto debole del corridore; sfiorate a Rio, ora per lo Squalo è tempo di conquistarle.

Una brutta caduta a pochi km dall’arrivo avevano separato l’oro dal messinese, ma Tokyo potrebbe essere l’occasione per la rivincita. Al riguardo si è lasciato andare ad una battuta: “Spero di esserci”. Al momento invece è ancora presto per rivelare se il capitano prenderà parte al Giro o al Tour; ma al riguardo ha dichiarato: “Torno volentieri a Cuneo e spero di tornare anche nel 2019, visto che al Giro d’Italia ci sarà la tappa Cuneo-Pinerolo”. Non resta quindi che attendere il calendario ufficiale degli impegni ciclistici 2019 dello Squalo dello Stretto.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu