Zaia non pensa alla leadership della Lega

Zaia non pensa alla leadership della Lega

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

VENEZIA – Zaia non pensa alla leadership della Lega. E quindi il ‘Capitano’ Matteo Salvini può sentirsi al sicuro. Ecco cosa ha detto il governatore veneto a Sky Tg 24, rispondendo a chi gli chiedeva se adesso si apra il tema della leadership del Carroccio:

“Non è proprio nel mio interesse. La votazione riguarda la mia amministrazione, il tema politico si affronta con le elezioni politiche. Abbiamo lavorato bene e questo ce l’hanno riconosciuto i cittadini. Dire che il Covid fa vincere le elezioni sarebbe dire che i veneti sono idioti”.

Zaia non pensa alla leadership della Lega

Da tempo Luca Zaia è in crescita di consensi. Eppure durante questa campagna elettorale non sono mancati momenti di tensione, in particolare con una frase di minaccia diretta contro la sua persona e comparsa nottetempo sul muro di una vecchia torretta dell’alta tensione, nel trevigiano. Lo riporta “Il Gazzettino”.

A morte Zaia” è quanto è stato scritto da ignoti con vernice spray rossa. Il manufatto sulla cui parete è comparsa la scritta si trova lungo la strada che da Istrana porta a Badoere, due centri del trevigiano. Sul fatto stanno indagando i carabinieri. Ricordiamo che Zaia è alla guida della Regione Veneto da 10 anni esatti: eletto una prima volta nel marzo 2010, è stato poi riconfermato nel 2015 e, adesso, rinominato presidente per la terza volta.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar