Nel Lazio fino a 1.000 euro a figli lavoratori in Cig a 0 ore

Zingaretti esprime solidarietà a Sassoli per il divieto di entrare in Russia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Zingaretti esprime solidarietà a Sassoli per il divieto di entrare in Russia. L’ex segretario del Pd, governatore del Lazio, manifesta infatti vicinanza al presidente del Parlamento Europeo, che insieme alla commissaria Jourova e ad altri 6 dirigenti europei si è visto applicare dalla Russia il divieto di ingresso nel Paese di Putin in risposta alle sanzioni dell’Ue per il caso Navalny:

“Solidarietà e vicinanza piena a David Sassoli e a tutti i rappresentanti delle istituzioni democratiche europee contro ogni tentativo di intimidazione da parte della Russia – scrive Zingaretti sui social – L’Europa è libertà e democrazia. Questi sono i valori fondativi. I valori che difenderemo sempre”.

Zingaretti esprime solidarietà a Sassoli per il divieto di entrare in Russia

Il commissario europeo per l’economia Paolo Gentiloni parla invece di “sanzioni ingiustificate”. E sulla propria pagina Facebook Teresa Bellanova, parlamentare di Italia Viva ed ex ministra delle politiche agricole, aggiunge:

“La decisione di Mosca di vietare l’accesso in Russia al presidente del Parlamento Europeo David Sassoli e ad altri sette deputati europei, in risposta alle sanzioni per il caso Navalny, è inaccettabile. Da parte mia e di Italia Viva tutto il nostro sostegno e solidarietà. L’Europa risponda unita, le libertà civili e la democrazia sono un patrimonio da difendere e non sono negoziabili”.

Questo quanto dichiarato da Sassoli: “A quanto pare, non sono il benvenuto al Cremlino? Lo sospettavo da un po’… Nessuna sanzione o intimidazione fermerà il Parlamento Ue o me dalla difesa dei diritti umani, della libertà e della democrazia. Le minacce non ci zittiranno. Come ha scritto Tolstoj, non c’è grandezza dove non c’è verità”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24