Arthur apre alla Juventus

Arthur apre alla Juventus, vicino lo scambio con Pjanic

Arthur apre alla Juventus, è sempre più vicino il passaggio del brasiliano in bianconero, con un Pjanic pronto a trasferirsi al Barcellona. L’obiettivo dei due club sarebbe quello di concludere la trattativa entro il 30 giugno, data nella quale avviene la classica chiusura dei bilanci.

Arthur apre alla Juventus, dubbi sciolti per il brasiliano

Juventus e Barcellona sembrerebbero sempre più vicine alla conclusione di questo scambio, con un Arthur finalmente deciso a trasferirsi in Italia. Proprio il brasiliano è stato il vero problema di questo affare, a causa della sua forte volontà di proseguire la sua avventura con i blaugrana. Dopo esser stato utilizzato poco da Setièn nelle ultime partite e complice un forte pressing della società, il ragazzo secondo quanto riferisce a Marca avrebbe aperto alla Juventus. Nessun problema invece per Miralem Pjanic, pronto a realizzare il suo sogno di giocare al Barcellona insieme a Lionel Messi e a lasciare l’Italia dopo ben 9 anni. Questa operazione permetterebbe alle due squadre di rinforzare i rispettivi reparti di centrocampo e soprattutto di fare plusvalenze vitali per il bilancio.

L’offerta della Juventus per il brasiliano

La Juventus per convincere Arthur offrirebbe un contratto da 5 milioni di euro più ampi bonus, a differenza dei 2,2 milioni offerti dai blaugrana. Pjanic invece guadagna attualmente circa 7,5 milioni all’anno, con i bianconeri pronti in tal senso ad abbassare anche il tetto ingaggi e l‘età media della rosa. L’obiettivo del Barcellona sarebbe invece quello di incassare 80 milioni di euro per Arthur, rinvestendo poi circa 70 milioni per il centrocampista bosniaco. Staremo a vedere se tutte queste parti riusciranno a mettersi d’accordo in questi giorni. La grande novità è che il giocatore  Arthur è più propenso al sì rispetto a prima. Scartata invece l’ipotesi di un possibile inserimento nella trattativa di Mattia De Sciglio, con i blaugrana antichi estimatori del terzino, ma valutato troppo dalla Juventus.

Fonte immagine: https://momentidicalcio.com/

Autore dell'articolo: Giovanni Paciotta

Avatar