Bonus Renzi 2019 da contributo monetario a sconto fiscale

Bonus Renzi 2019 da contributo monetario a sconto fiscale

Il Governo sta pensando di modificare la natura del Bonus Renzi 2019 da contributo monetario a sconto fiscale.

Il fisco targato Di Maio-Salvini dovrebbe modificare il Bonus Renzi 2019 da contributo monetario a sconto fiscale. Nei giorni scorsi si è assistito ad un battibecco poiché era circolata la voce di una cancellazione della suddetta erogazione. E’ entrato nel merito Salvini che ha ipotizzato la permanenza dell’agevolazione ma modificando la sua natura in beneficio fiscale.

Questo, quindi, il possibile destino del provvedimento chiamato anche Bonus 80 euro. I 960 euro l’anno potrebbero non finire mensilmente nella retribuzione ad incremento della busta paga ma a decremento della tassazione.

Bonus Renzi 2019 da contributo monetario a sconto fiscale per i redditi più bassi anche con la possibile riforma degli scaglioni

Ad incrociare il percorso del Bonus Renzi potrebbe essere la riforma degli scaglioni fiscali. Infatti pare plausibile la possibilità di ridurre gli scaglioni e calmierare gli effetti introducendo lo sconto fiscale di 960 euro l’anno per i redditi più bassi.

730 2018 scaglioni irpef
730 2018 scaglioni irpef

Tra le varie modifiche agli scaglioni la più realistica sembra prevedere 3 fasce di reddito:

  • fino a 28 mila euro: un’aliquota da stabilire tra il 15% e il 25%;
  • tra i 28 mila ed i 75 mila euro: un’aliquota tra il 26% e il 35%;
  • oltre i 75 mila euro: rimarrebbe, come oggi, l’aliquota del 43%.

In questo nuovo sistema il Bonus Renzi dovrebbe essere applicato al verificarsi di determinate condizioni ma comunque a favore dei contribuenti più svantaggiati; andrebbe così a palesare una differenza di stile di vita nell’ampia fascia di redditi fino a 28 mila euro annui (cioè più di 2.000 euro mensili).

I Bonus Renzi ad oggi è rappresentato da un importo esentasse, quindi un importo netto in busta. Resta da attendere ulteriori informazioni per capire, tra gli altri aspetti, se il Bonus 80 euro verrà trasformato in una voce di detrazione o deduzione.

Potrebbero interessarti anche:

Quattordicesima a settembre per ulteriori 48 mila beneficiari

Riesame domanda ReI: INPS Messaggio n. 2937 20/07/18

Rimborso 730 in busta paga, pensionati e senza sostituto

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano disperatamente lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".