Bus prende fuoco nel lecchese, l’autista salva 25 bambini

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Bus prende fuoco nel lecchese, l’autista salva 25 bambini. Sono 25 i bimbi messi in salvo questa mattina da un autista appartenente alla Croce Rossa. L’incidente è avvenuto lungo la galleria della corsia nord della super strada 36, che collega Lecco alla provincia di Sondrio. Il Sinistro si è sviluppato all’altezza di Lierna ( Lecco) e avrebbe potuto certamente avere grosse conseguenze se l’uomo alla guida non avesse dimostrato nervi saldi e non si fosse accorto che qualcosa non andava. E’ riuscito tempestivamente a fermarsi e a far scendere i ragazzini provenienti da Como e metterli in sicurezza prima che le fiamme divorassero il mezzo. Un vero eroe silenzioso che ha compiuto  una bella impresa.

Bus prende fuoco nel Lecchese, i soccorsi

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Lecco e di Bellano che hanno spento l’incendio e spostato il mezzo in zona sicura. Nessuno si è servito dei paramedici del 118 intervenuti sul luogo del disastro. Solo sette dei venticinque bimbi sono stati accompagnati in ospedale . Hanno inalato del fumo ma le loro condizioni non sono gravi. La corsia nord della super strada 36 ha riaperto i battenti intorno alle ore 13.00, una volta conclusi i soccorsi, recuperato il mezzo ed effettuato i rilievi. Il pullman è andato,  completamente distrutto dalle fiamme. L’autista che ha tratto in salvo i bambini è un volontario della Croce Rossa di Lipomo, piccolo paese alle porte di Como. Anche il mezzo appartiene alla Croce rossa.

Piccoli gesti, grandi eroi

I piccini fanno tutti parte dell’oratorio di Lipomo ed erano diretti a Livigno in provincia di Sondrio per una vacanza estiva in un centro specializzato. Questi possono sembrare agli occhi del mondo piccoli gesti, invece sono le cose più belle. Atti da grandi eroi che nella nostra società mancano e che purtroppo rimangono sempre in sordina, quando avvengono. Siamo così abituati a parlare e far sapere al mondo solo le cose brutte che spesso non ci accorgiamo di quanta bellezza  ci sia intorno a noi.

Foto fonte in evidenza

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24