Cagliari, la maledizione chiamata infortuni

Cagliari, la maledizione chiamata infortuni

 

Maledizione Cagliari infortuni, periodo difficile

Maledizione Cagliari ed é allarme. Gli infortuni stanno dilaniando la squadra sarda allenata da Rolando Maran. Tutti in estate, soprattutto gli addetti ai lavori, avevano decantato il buon mercato fatto dalla dirigenza rossoblu. Erano infatti sbarcati in Sardegna: Nainggolan, Nandez, Simeone, Olsen, Pellegrini, Rog, Mattiello. Insomma una campagna di rafforzamento sontuosa, per una piazza che negli ultimi anni non era più abituata a vedere tanti buoni acquisti in serie. Conseguente era letteralmente scoppiato l’entusiasmo dei tifosi, che hanno risposto alla grande. Nelle prime due giornate, purtroppo sono arrivate due sconfitte casalinghe. Quello che però preoccupa di più i tifosi e non solo, è la situazione derivante dagli infortuni.

Cagliari infortuni, una situazione incredibile

La prima pedina a fermarsi era stato Alessio Cragno. Il portiere era rimasto vittima di un brutto infortunio alla spalla, durante un amichevole in Turchia. Operazione e ben quattro mesi di stop. Alla prima giornata è arrivato poi lo stop per Leonardo Pavoletti. Il bomber rossoblu, dopo un incidente di gioco ha subito la rottura del crociato. Sette mesi di stop, e stagione praticamente chiusa in anticipo. Insomma due mazzate non da poco. Adesso si è aggiunto anche Nainggolan. Radja in allenamento ha subito un indurimento del polpaccio. Salterà la trasferta di Parma, ma si attendono gli esami strumentali, per comprendere quale sia la reale entità dell’infortunio.

Una maledizione

Per i sardi pare sia una vera e propria maledizione. Campionato nemmeno iniziato e già una raffica di infortuni, che per di più ha colpito gli uomini più rappresentativi dell’undici di Maran. Adesso sarà necessario comprendere non solo l’entità degli infortuni, ma anche quale sia la causa che potrebbe provocare, ad esempio un infortunio muscolare. Le prossime ore saranno in grado di far luce su questo ennesimo brutto stop in casa Cagliari. A Parma si prospetta una partita molto dura.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24