Giuseppe Conte a Milano

Conte attacca Meloni: “Se toglie il Reddito di cittadinanza vuole la guerra civile”

 

Conte sempre più nel vivo della campagna elettorale. Il presidente del Movimento Cinque Stelle quest’oggi ha attaccato i principali leader del centrodestra. Matteo Salvini e Giorgia Meloni finiscono nel mirino dell’ex premier. Il primo per la sue posizioni sul nucleare “pulito”, la seconda per la contrarietà al reddito di cittadinanza. Quest’ultimo infatti è la misura che il leader grillino rivendica più di tutte.

Il programma del M5s

Al centro del programma del Movimento Cinque Stelle c’è l’agenda sociale, la difesa dell’ambiente e le misure a sostegno delle fasce più povere. Negli ultimi giorni Giuseppe Conte prosegue il suo tour elettorale in giro per l’Italia. Nelle ultime ore l’ex presidente del Consiglio ha visitato Milano ed ha ironizzato non poco sulla proposta di Matteo Salvini di realizzare una centrale nucleare nel suo quartiere.

Conte ha scherzato con i residenti ma ha anche ribadito con serietà come l’energia nucleare pulita non esista in modo assoluto. E ha sottolineato oltretutto i lunghi tempi di realizzazione e gli alti costi per la loro realizzazione. E nella giornata di oggi ha attaccato anche Giorgia Meloni.

L’annuncio di Conte

“Meloni togliendo il Reddito di cittadinanza vuole la guerra civile“, ha detto Conte ai microfoni di RaiNews 24. La difesa del reddito di cittadinanza è molto forte in questa campagna elettorale da parte dei pentastellati. “Lei guadagna da oltre 20 anni 500 euro al giorno con i soldi dei cittadini e vuol togliere 500 euro al mese alle persone in difficoltà facendo la guerra ai poveri”.

E poi ha anche commentato le parole di Letta, che ha parlato di “rischio per la democrazia” in caso di vittoria del centrodestra alle elezioni. “Non userei affatto questi toni”, ha detto il Presidente del Movimento Cinque Stelle. “Ho già detto che siamo in una democrazia avanzata solida, quindi non parlerei assolutamente di questi rischi e non darei ai cittadini questa prospettiva”.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli