dieta mima digiuno

Dieta mima digiuno: come funziona e quali sono i benefici

intopic.it feedelissimo.com  
 

Scopriamo che cos’è la famosa dieta mima digiuno ideata dallo scienziato Valter Longo e quali sono i benefici per la salute.

Che cos’è la dieta mima digiuno

La dieta mima digiuno consiste in un regime ipocalorico che riproduce, all’interno dell’organismo, tutti gli effetti benefici del digiuno vero e proprio senza i possibili effetti collaterali.

Ha una durata di 5 giorni e può essere ripetuta ogni 2/3 mesi, sempre sotto controllo medico.

S’inizia con un apporto calorico di circa 1100 calorie che va progressivamente a scendere fino ad arrivare, il quinto giorno, a 750 kcal.

E’ stata messa a punto dallo scienziato Valter Longo il quale, provenendo da Genova e da un’alimentazione piuttosto sana e genuina, si trasferì negli Stati Uniti per ragioni di studio e iniziò a mangiare cibi molto grassi e malsani. Resosi conto della differenza di alimentazione e dei crescenti casi di obesità e morti premature tra gli americani, decise di dedicare le sue ricerche al rapporto tra nutrizione e longevità e cominciò a studiare come si alimentavano i popoli più longevi del Pianeta.

Lo scienziato arrivò alla conclusione che per rallentare il processo d’invecchiamento cellulare, alla base di moltissime malattie, era necessario rallentare l’ormone della crescita IGF-1.

Da qui prese forma la dieta mima digiuno, con l’obiettivo di aiutare le cellule del corpo a rigenerarsi per prevenire e contrastare le patologie.

Benefici della dieta mima digiuno

  1. si rigenerano le cellule;
  2. si attaccano le cellule malate e, dunque, si contrasta la patologia in corso;
  3. inoltre si abbassano i rischi per il cuore;
  4. si combattono sovrappeso e obesità;
  5. si riduce il grasso addominale;
  6. infine si migliorano lucidità e capacità di concentrazione.

Gli esperimenti che hanno dimostrato come 2 soli cicli di dieta mima digiuno abbiano effetti positivi sui livelli di glicemia nel sangue; in quanto verrebbero riprogrammate le cellule del pancreas deputate a produrre l’ormone dell’insulina.

Dieta mima digiuno, cosa si mangia

Premesso che prima d’intraprendere il percorso è necessario consultare il proprio medico, una volta ricevuto il via libera si può acquistare il kit specifico messo a punto da Valter Longo.

Lo scienziato, infatti, per rendere il compito più semplice e non costringere le persone a studiare menù complicati e contare tutte le calorie, ha creato un kit contenente i cibi da consumare durante i 5 giorni.

Si tratta di alimenti vegetali e gluten free, dunque adatti anche ai vegani e ai celiaci.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Samanta Airoldi

Samanta Airoldi
Nasco in quello scrigno fatto di mare e pesto chiamato Genova. Dopo aver conseguito Laurea e Dottorato in Filosofia sono andata a vivere per un periodo a Dublino e poi a Milano, dove tutt'ora mi trovo. Scrivo libri di Filosofia Politica e Sociale, collaboro con blog e web magazine e vivo una tranquilla e folle vita da Vegana/Animalista/Ambientalista seguace della Decrescita Felice.