dieta e metabolismo

Dieta: perchè gli uomini dimagriscono di più delle donne

intopic.it feedelissimo.com  
 

A parità di dieta ed esercizio, è stato dimostrato che gli uomini dimagriscono di più e più in fretta delle donne. 

Stessa dieta, risultati diversi

La parità purtroppo è una chimera…pure quando si tratta di metabolismo!

Uno studio condotto da un team di ricercatori di diverse università di Europa e Oceania (https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1111/dom.13466 )

ha dimostrato che a parità di condizioni iniziali di partenza, uomini e donne che seguono la stessa dieta non raggiungono gli stessi risultati: gli uomini perdono più peso e più grasso.

Lo studio è stato condotto su 2.224 adulti in sovrappeso e in condizioni di “prediabete” ( con livelli di zucchero nel sangue leggermente elevati, con il rischio di sviluppare Diabete di tipo 2). Per otto settimane i partecipanti hanno seguito una dieta a basso contenuto caloricobasata essenzialmente su zuppe, frullati di frutta e verdura e vegetali.

Effetti della dieta su uomini e donne

Alla fine delle otto settimane il 35 per cento di uomini e donne presentava normali livelli di glicemia (dunque non erano più in condizioni di prediabete).

Gli uomini avevano anche perso, mediamente più peso e avevano ridotto la frequenza cardiaca e la percentuale di grasso corporeo: tutti effetti estremamente positivi per la salute.

Le donne, invece, pur avendo seguito la medesima dieta, non solo, in media, erano dimagrite di meno ma avevano perso massa magra, colesterolo buono e densità ossea: effetti parecchio negativi.

Perché gli uomini dimagriscono di più e più in fretta?

I diversi risultati della dieta sarebbero dovuti al differente metabolismo di maschi e femmine.

 Gli uomini tendono ad avere una maggiore “riserva” di grasso viscerale,  quello che circonda gli organi interni. Durante la dieta, la perdita di grasso viscerale avrebbe un beneficio sul loro metabolismo, contribuendo a bruciare più calorie.

Le donne, invece, hanno più grasso sottocutaneo (intorno a cosce, fianchi ecc.) che è molto meno attivo da un punto di vista del metabolismo. La perdita di grasso sottocutaneo, quindi, non contribuisce a bruciare più calorie e non aiuta a dimagrire.

In ogni caso seguire un’alimentazione sana, ricca di frutta e verdura e praticare esercizio fisico regolarmente fa bene a tutti indistintamente.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Samanta Airoldi

Samanta Airoldi
Nasco in quello scrigno fatto di mare e pesto chiamato Genova. Dopo aver conseguito Laurea e Dottorato in Filosofia sono andata a vivere per un periodo a Dublino e poi a Milano, dove tutt'ora mi trovo. Scrivo libri di Filosofia Politica e Sociale, collaboro con blog e web magazine e vivo una tranquilla e folle vita da Vegana/Animalista/Ambientalista seguace della Decrescita Felice.