disturbi di apprendimento

Disturbi di apprendimento, il corso per tutor a domicilio

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Disturbi di apprendimento, il corso per tutor a domicilio. L’IdO pensa ad un aiuto concreto verso i bambini con difficoltà cognitive

La finalità del corso Studio a TUtTo-RAGGIO. Divenire un tutor a domicilio, è quella di accompagnare il minore con disturbi di apprendimento in un percorso relazionale e psicologico.

Il “fare i compiti” infatti può rappresentare una difficoltà per tanti bambini, che non sempre riescono ad affrontare in modo sereno il momento dello studio.

Può capitare che, per esempio, abbiano difficoltà ad organizzarsi oppure che presentino una problematica legata a una diagnosi.

E’ in queste situazioni che interviene una nuova figura: il tutor a domicilio.

Una figura che sarà formata all’interno del corso voluto dall’Istituto di Ortofonologia.

Disturbi di apprendimento ma non solo, con il corso il tutor avrà cognizione anche di:

  • Disturbi specifici dell’apprendimento,
  • Bisogni educativi speciali (Bes),
  • alto potenziale cognitivo,
  • diversamente abili.

È possibile iscriversi al corso Studio a TUtTo-RAGGIO. Divenire un tutor a domicilio, entro l’11 marzo e la prima lezione si terrà sabato 23 a Roma in Corso Italia 38A.

Per informazioni è possibile scrivere a segr.formazione@ortofonologia.it oppure chiamare il numero 06/45499588.

Spiega Simona D’Errico coordinatrice del corso che vuole aiutare i bambini con disturbi di apprendimento:

Il corso di formazione per tutor specializzati a domicilio si propone di formare figure professionali competenti per seguire i minori nello studio a casa.

Una necessità nata per rispondere alla maggiore richiesta di presenza di tutor presso le famiglie nel territorio del comune di Roma e dintorni.

Il tutor acquisirà gli strumenti e le abilità che gli permetteranno di aiutare i minori a sviluppare un metodo di studio personalizzato, così da favorirne l’autonomia.

Il corso si svolgerà in 5 giornate ed è destinato a tutti coloro che uniscono al piacere di lavorare con bambini e ragazzi, una passione verso l’insegnamento e l’apprendimento in tutte le sue forme.

Cinque giorni per 45 ore di formazione che si articoleranno in:

  • 32 ore frontali,
  • 8 ore online,
  • 5 ore di ricerca-azione destinate a logopedisti, insegnanti, educatori, AEC, pedagogisti e psicologi.

Quindi, a conclusione del corso il tutor sarà pronto ad affrontare i problemi che possono emergere nella sfera degli  apprendimenti:

  • Dsa,
  • disturbo della lettura,
  • disturbi di scrittura,
  • disturbo del calcolo,
  • disturbi della sfera emozionale e altri disturbi di apprendimento non specifici,
  • Bes.

Imparerà inoltre a impostare la relazione tra la famiglia e il bambino, lavorando sugli aspetti motivazionali (autostima e autoefficacia percepita) del minore e sulla collaborazione con i genitori.

Articoli simili: Mutismo selettivo

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.