emendamento della lega

Emendamento della lega, stretta sulle Ong

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

L’emendamento della Lega, stretta sulle Ong. La Lega ha depositato in queste ore un emendamento sulle Ong, che non rispettano il Decreto sicurezza bis. Il provvedimento è stato presentato da Igor Lezzi, Capo gruppo del partito in Commissione affari costituzionali alla Camera. La nuova norma prevede, infatti un aumento delle multe a carico delle Ong che non rispetteranno la legge. Se prima le multe a carico delle organizzazioni non governative erano comprese tra i 10 mila euro a 50 mila, adesso potrebbero lievitare tra i 250 mila e un milione di euro. Sono circa 547 gli emendamenti presentati al decreto sicurezza bis. Per quanto riguarda la maggioranza 44 sono stati depositati dal movimento 5 stelle, mentre  solo 21 dalla Lega.

[adrotate banner=”37″]

L’emendamento della Lega, stretta sulle Ong. Cosa comprende la modifica

Il comandante di una nave Ong che con il proprio mezzo compie “reato” di resistenza o violenza contro una nave da guerra sarà sempre arrestato. Per quanto riguarda le imbarcazioni, che non rispetteranno il divieto di transitare nelle acque territoriali saranno sempre confiscate. Lo hanno stabilito i decreti della Lega presentati come “appendice” al decreto bis. Ma il gruppo politico e Ministro dell’interno  Salvini  ha chiesto anche di aumentare oltre 15 volte in più le multe relative ai trasgressori. Anche il partito Penta – stellato ha presentato una norma, che comprende l’immediato sequestro cautelare delle motonavi che non rispetteranno la legge italiana. La proposta ha le firme di Anna Macina e Devis Lori. La modifica, al testo originale include anche, che i bastimenti sequestrati possano essere impiegati dagli organi delle forze dell’ordine.

Le dichiarazioni di Alessandro Metz al riguardo

Ma le polemiche alla nuova “legge” non sono mancate. A tal proposito, anche l’armatore del veliero ” Alex”  della Ong Mediaterranea, Alessandro Metz ha voluto dire la sua: ” Dicano apertamente che i naufraghi devono morire”. ” Noi pensiamo il contrario” – Ha aggiunto. ” In ogni caso queste sanzioni non ci impediranno di salvare vite, che valgono più di un milione di Euro”- Ha anche detto. Metz ha poi infine ironizzato:” Con i soldi dovuti alla Lega avremmo potuto fare almeno 49 salvataggi”. Ma le polemiche sono continuate, fra gli oppositori soprattutto.

Fonte foto in evidenza

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24