Dopo il No di Strasburgo

Dopo il No di Strasburgo: Sea Watch va verso Catania

Dopo il No di Strasburgo, la Sea Watch, da ben 12 giorni in mare e altri 5 nella Rada di Siracusa, si dirige verso Catania.

Proprio ieri, nonostante le sollecitazioni dell’ONG (organizzazione non governativa senza fini di lucro), la Corte di Strasburgo ha deciso il no allo sbarco. In questo modo, boccia il ricorso dell’associazione, concedendo il solo permesso all’assistenza.  

L’ONG, che si è mossa sin da subito in difesa dei 47 migranti a bordo della nave olandese, ha fatto richiesta, solo dopo il rifiuto dello sbarco da parte dell’Italia; ma quest’oggi dichiara che per l’Europa è una giornata triste. Leggi di più a proposito di Dopo il No di Strasburgo: Sea Watch va verso Catania

 
Lampedusa

Il Sindaco di Lampedusa pronto ad accogliere i migranti

L’emergenza sbarchi è sempre più grave. La Sea Watch ha creato un precedente salvando i migranti nel Mediterraneo. Ora un nuovo caso sta per sconvolgere l’isola, un’imbarcazione della ONG tedesca sta infatti volgendo la sua rotta verso Lampedusa, come agirà il Sindaco, che si dice pronto all’accoglienza? Migranti al largo di Lampedusa, il Sindaco disponibile La Sea […]

In Calabria i migranti ripopolano un paese: Sant'Alessio d'Aspromonte

Immigrazione: la Francia dice no all’attracco, é caos

Caos immigrazione nel mar mediterraneo, migranti salvati sulle coste della Libia. Circa 58 persone a bordo della nave Acquarius, hanno chiesto di poter attraccare in Francia, esattamente nel porto di Marsiglia. Il ministro dell’economia Bruno Le Maire, ha dichiarato a Rmc TV che per ora, la Francia non da l’autorizzazione all’attracco della nave. Dopo il […]

Migranti e ONG: inquietanti realtà dietro le quinte, il caso a Quarto Grado

Migranti e ONG: inquietanti realtà dietro le quinte, il caso a Quarto Grado

I migranti sono una problematica attuale che attanaglia l’Europa (specialmente il nostro paese) già da alcuni anni. Molti non sanno che dietro il salvataggio di questa povera gente che lascia il proprio paese martoriato dalla fame e dalla guerra, siano emerse realtà inquietanti ed allo stesso tempo degne di nota. A parlarne è stato il […]

Ong (Fonte: avvenire.it)

Ong: no dalla Guardia Costiera ad aiutare gli immigrati

Una nave della Ong Sos Mediterranèe e’ approdata questa mattina a Catania, con a bordo 421 persone. Sono gli immigrati che in questo ultimo fine settimana cercavano di arrivare in Italia, fuggendo dalla Libia. Sono stati tratti in salvo da un barcone fatiscente nel Mediterraneo, ma questa missione non e’ stata facile. Come denuncia la nave Aquarius  […]