esenzione ticket 2019

Esenzione ticket 2019: quello che c’è da sapere

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Esenzione ticket 2019: quello che c’è da sapere. La richiesta per ricevere l’agevolazione fiscale scade il prossimo 31 marzo

Una richiesta che può essere fatta da cittadini che hanno i requisiti per accedere all’esenzione ticket 2019 come, per esempio, il reddito al di sotto di una certa soglia.

Dal 1° aprile 2019 sarà possibile rinnovarla se si rispettano altri parametri, oltre a quello reddituale, tipo: fascia anagrafica. Presenza di alcune patologie e situazioni di invalidità.

Vediamo quali sono i casi di esenzione ticket 2019 e chi vi accede

Tra le prestazioni rientrano:

  • trattamenti erogati durante un ricovero;
  • dispositivi medici per chi soffre di diabete;
  • prestazioni pediatriche;
  • prestazioni erogate per tutelare la maternità di una donna;
  • vaccinazioni obbligatorie;
  • donazione del sangue;
  • analisi effettuate per prevenire l’HIV;
  • alimenti destinati a categorie particolari, ad esempio i celiaci;
  • esami di diagnostica strumentale per tutelare la salute della collettività;
  • esami di diagnostica strumentale per la diagnosi precoce, se autorizzati dalla Regione, ad esempio PAP test o mammografia.

Le categorie che accedono alle esenzioni sono:

  • malati cronici o soggetti affetti da malattie rare;
  • invalidi. In questo caso l’esenzione sarà applicata alle visite specialistiche legate all’invalidità stessa del paziente;
  • donne in gravidanza;
  • coloro che devono effettuare esami per la diagnosi precoce di tumori, ovvero cancro al seno, al colon-retto, al collo dell’utero;
  • coloro che presentano un reddito basso e che hanno i codici:
  • E01: Under 6 e Over 65 in famiglie con reddito non oltre 36.151,98 euro;
  • E02: disoccupati e famigliari a carico in famiglie con reddito non superiore agli 8.263,31 (sale a 11.362,05 con il coniuge e 516,46 per ogni figlio a carico);
  • E03: chi è titolare di pensioni sociali ed eventuali famigliari a carico;
  • E04: chi è titolare di pensione minima Under 60 e famigliari a carico in un nucleo con reddito non superiore a 8.263,31 euro;
  • E94: assistiti in un nucleo famigliare con reddito annuo di 18mila euro;
  • E95: assistiti Over 65 in famiglie con redditi inferiori a 36.151,98 euro;
  • E96: assistiti in famiglie con redditi annui non superiore ai 23mila euro.

La richiesta di esenzione ticket 2019 dovrà avvenire tramite autocertificazione on all’interno indicati i propri dati personali e il reddito del nucleo familiare.

I disoccupati invece, dovranno presentare l’indicazione del Centro per l’impiego in cui si è iscritti.

Articoli simili: Medici in sciopero il 25 gennaio

 

 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.