Europa è adatta alla vita

Europa è adatta alla vita, lo rivela un nuovo studio

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il satellite di Giove Europa è adatta alla vita. Lo rivelerebbe uno studio portato avanti dai ricercatori del Jet Propulsion Laboratory della Nasa.
Presentato alla Goldschmidt Conference, il lavoro mostra la possibile presenza di un oceano di acqua liquida sotto la superficie ghiacciata di Europa.

La luna di Giove

Europa ha delle dimensioni poco  più piccole della nostra Luna. Presenta un diametro di 3100 chilometri ed è la quarto satellite, per ordine di grandezza, del pianeta Giove. Sesto se si considera l’intero sistema solare.
Insieme a Ganimede, Callisto e Io fa parte dei satelliti galileniani, per via della scoperta, fatta da Gallileo Galilei il 7 gennaio 1610. Sotto la crosta ghiacciata, ricoperta esternamente da una sottile atmosfera composta principalmente da ossigeno, si crede si nasconda un nucleo di ferro e nichel.

Ma è dal 1997 che si suppone che Europa presenti un oceano liquido. In quell’anno, la sonda Galileo, passò attraverso un geyser rivelando che era composto da acqua.

La stessa crosta, in grande misura libera da crateri, dimostra di essere relativamente giovane. Sottoposta a “un ricambio” che potrebbe essere generato dal frantumarsi del ghiaccio superficiale, il suo scioglimento e successiva ri-glaciazione.

Un’ulteriore prova della possibile esistenza di vita sotto la superficie di Europa venne individuata dalla NASA. Quando nel 2013 individuò sulla crosta dei minerali argillosi spesso associati a materiale organico.

Il nuovo modello conferma un’Europa adatta alla vita

Le ultime simulazioni ottenute dal JPL combinando i dati del telescopio Hubble, quelli della sonda Galileo indicherebbero una composizione del tutto simile a quella dei mari terrestri, culla della vita sul pianeta Terra.
E la NASA è del tutto risoluta nel trovare le prove di questa possibile vita extraterrestre all’interno del nostro sistema solare e sta lavorando al lancio della missione Europa Clipper. Questa missione avrà lo scopo di ricercare e confermare la presenza di questo oceano liquido su Europa, ma anche su Ganimede e Titano, satellite di Saturno.

 

Fonte foto: Pixabay

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24