Calderoli: ‘Festa della Lega’, assente a causa di encefalite per zanzara

 

Nel corso delle ultime ore e ad un giorno dalla celebrazione della ‘Berghem Fest‘, il senatore leghista Roberto Calderoli ha annunciato che non si presenterà alla succitata festa bergamasca, a causa di un’encefalite provocatagli da una banale puntura di zanzara.

Milano, Roberto Calderoli annuncia la sua assenza a ‘La Festa della Lega’

”Mi sto riprendendo da un problema di salute che ha messo in pericolo la mia vita, anche se per fortuna ora il peggio è scongiurato”, ha asserito l’esponente della ‘Lega‘ e Vice-Presidente del Senato Roberto Calderoli, spiegando il motivo per il quale non potrà figurare alla tanto attesa ‘Berghem Fest’. Il senatore leghista ha aggiunto di essere stato costretto a farsi ricoverare presto la struttura ospedaliera San Raffaele di Milano, per una encefalite virale contratta a causa di una puntura di zanzara; Calderoli è finito nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale milanese, da cui è uscito nella giornata di venerdì 31 agosto 2018. ”Dopo 27 anni, non parteciperò alla ‘Berghem Fest’, la festa della Lega, la festa che amo di più”, ha chiosato il senatore leghista.

Via

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24