Francesco Boccia positivo al Covid

Francesco Boccia positivo al Covid

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

ROMA – Francesco Boccia è positivo al Covid. Ecco cosa rende noto l’ufficio stampa del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie:

“Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, e’ risultato positivo al test per il SARS-CoV-2. È asintomatico ed era gia’ da giorni in isolamento fiduciario a casa da dove prosegue regolarmente il suo lavoro. Il ministro segue le procedure stabilite dalle linee guida del Ministero della Salute; l’attivita’ ministeriale non subira’ nessuna variazione di programma”.

Francesco Boccia positivo al Covid

Dal canto suo, il ministro ha dichiarato quanto segue sulla sua pagina Facebook:

“È arrivata la notizia che temevo: sono anch’io positivo al SARS-CoV-2. Sono completamente asintomatico e, per fortuna, come da protocollo, sono già in isolamento da giorni. Il virus purtroppo è tra noi e ci colpisce nei luoghi in cui ci sentiamo più al sicuro, come in casa. Siate tutti responsabili, prudenti e rigorosi: usate la mascherina e mantenete le distanze. Io intanto mi rimetto al lavoro”.

Intanto lo stesso Boccia, nel corso della riunione con le Regioni, aveva annunciato un contingente di duemila operatori per potenziare le attività di tracciamento.

“Con un’ordinanza di protezione civile – aveva detto il ministro – creiamo un contingente per potenziare le reti sanitarie interne alle Asl e rafforzare le operazioni di tracciamento”.

Il modello è lo stesso che a marzo ha portato medici e infermieri volontari negli ospedali più in difficoltà, e gli operatori socio sanitari in carceri e Rsa. I 2mila operatori verranno individuati con un bando della Protezione civile. 1.500 saranno destinati ad effettuare tamponi, test e tracciamento mentre altri 500 lavoreranno sulla richiesta di informazioni e sulle procedure da seguire.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *