Gli integratori alimentari

Gli integratori alimentari: un aiuto per la salute

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.comSegnala a Zazoom - Blog Directory
 

Gli integratori alimentari: un aiuto per la nostra salute. Sono 32 milioni gli italiani che li consumano e lo fanno abitualmente più di 18 milioni

Li utilizzano maggiormente le persone in età attiva (il 62,8% degli utilizzatori ha tra 35 e 64 anni) e le donne (il 60,5%): sono questi alcuni numeri sugli integratori alimentari.

Cifre e dati che derivano dunque da un’indagine del Censis dal titolo Il valore sociale dell’integratore alimentare presentata alla XX Convention di Federsalus.

Numeri che, a loro volta, descrivono un consumo di massa trasversale rispetto a genere, età, livello di scolarità, territorio di residenza, condizione economica.

Ad accomunare le scelte di usare gli integratori alimentari da parte di tante persone diverse è anche il contributo che viene da questi prodotti per la prevenzione e la tutela della salute.

Un mercato, quello degli integratori alimentari, che ha visto una crescita esponenziale negli ultimi anni

Il mercato infatti ha realizzato nel 2018 un valore di 3,3 miliardi di euro.

Siamo al primo posto come quota del mercato europeo (23%), seguiti da Germania (13%), Francia (9%) e Regno Unito (8%).

Nella nota del Censis inoltre si afferma che:

Il settore cresce grazie alla propensione degli italiani a consumare con responsabilità e con grande attenzione agli impatti sulla salute.

Infatti questo è il trend sociale che spiega il successo del settore.

Il valore dei consumi è cresciuto del 126% negli ultimi dieci anni (periodo 2008-2018), a fronte di una riduzione dello 0,8% dei consumi complessivi delle famiglie.

Gli addetti del settore sono aumentati del 43,9% nel giro di tre anni (periodo 2014-2017), mentre nell’economia complessiva si registrava solo un +5,3% di occupati.

Come gli italiani assumono gli integratori alimentari?

Nell’indagine si è registrato che 57,3% degli italiani ha ricevuto il consiglio di utilizzare integratori alimentari.

Tra questi, l’82,4% ha avuto un suggerimento da un medico (un medico di medicina generale o uno specialista) o da un farmacista.

Per il restante 17,6% invece il consiglio arriva da canali diversi: familiari, amici, web, tv, riviste.

Nel 2018 inoltre, il 95% del mercato passa da farmacie (86%) e parafarmacie (9%), il residuale 5% dalla grande distribuzione organizzata.

Circa gli effetti sulla salute degli integratori alimentari, i numeri dicono che il 74% degli italiani (l’80% tra i laureati, il 76,9% tra le donne, il 75,1% tra i 35-64enni) valuta positivamente le conseguenze sull’organismo.

Solo l’1,7% lamenta esiti non positivi.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.