Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow in The Politician: “Recitare non mi appassiona più…”

intopic.it feedelissimo.com  

Gwyneth Paltrow, star di The Politician (la nuova serie Netflix ideata tra gli altri da suo marito Brad Falchuk) ha confessato di essersi stufata di recitare, e di aver fatto un’eccezione per questa serie.

The Politician promette di essere un nuovo successo firmato Netflix: la serie tv è stata creata da Ryan Murphy (già noto per aver creato Glee, American Horror Story e American Crime Story), Brad Falchuk e Ian Brennan. Nel cast compaiono, oltre al protagonista Ben Platt, alcuni volti d’eccezione: Jessica Lange e Gwyneth Paltrow tra i tanti. L’attrice, moglie del produttore Brad Falchuk, ha riferito in un’intervista che sta facendo il giro del mondo che il marito l’avrebbe “convinta” a prendere parte alla serie, mentre lei si sarebbe ormai stufata da tempo di lavorare come attrice:

“Ho sposato uno sceneggiatore televisivo, è fantastico mi in un certo senso mi ha ritrascinato nel mio vecchio lavoro, recitare non mi appassiona più. Ho avuto tanta fortuna e ho lavorato duramente, così sono riuscita a costruirmi una carriera. A un certo punto ho sentito che non era più quello che volevo fare”, ha dichiarato l’attrice in un’intervista riportata da La Repubblica.

Gwyneth Paltrow non reciterà più?

Una carriera di successo nel mondo del cinema, tanti film importanti e un Oscar sarebbero ormai acqua passata per Gwyneth Paltrow: a rivelarlo è stata la stessa attrice, dal 2008 imprenditrice e che, esclusa la saga di Iron Man e il nuovo The Politician, ha detto di sentirsi “stufa” di fare l’attrice. Molto del suo tempo infatti oggi sarebbe dedicato a Goop.com, sito dedicato al benessere e alla medicina naturale che più volte in questi anni è stato al centro di controversie (venderebbe spray contro i vampiri e altri prodotti che non avrebbero alcun tipo di veridicità secondo la medicina tradizionale).

Insomma, la lunga assenza dal set potrebbe ripetersi per la Paltrow, che avrebbe preso parte a The Politician soprattutto per amore di suo marito, il produttore Brad Falchuk: “Mio marito mi ha dovuto convincere, il mio impegno con goop.com (il sito della sua azienda, ndr) mi impegna gran parte della giornata, quindi per me recitare è qualcosa di non prioritario. Ma mentre scriveva la sceneggiatura mi ha detto, ‘Penso di avere una parte per te’. Io gli ho detto che non pensavo di poter accettare, ma alla fine eccoci qui.”

Fonte Foto: https://www.instagram.com/p/ByYz1gUlVa9/

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Alice Antonucci

Avatar