Hamilton difende Bottas

Hamilton difende Bottas. Le dichiarazioni del britannico

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Hamilton difende Bottas, suo compagno di squadra alla Mercedes. Il pilota è arrivato secondo in questo Mondiale, mentre Hamilton ha trionfato per l’ennesima volta. Al riguardo il britannico ha dichiarato a  Motorsport: “Valtteri non deve giustificare le sue prestazioni, e non sento di doverlo fare nemmeno io. Credo che lui abbia continuato a lavorare, siamo stati molto molto vicini nelle qualifiche, soprattutto quest’anno. Non è facile avere compagni di squadra forti, è una battaglia costante che va avanti tutta la stagione, sia mentalmente che emotivamente”. 

In una stagione dettata dalla pandemia, Hamilton è riuscito a conquistare nuovamente il titolo entrando nella storia della Formula Uno. Ma come andrà il pilota nel 2021?

 

Hamilton difende Bottas. Le parole del pilota

Hamilton anche nel 2021 avrà Bottas come compagno di squadra. Nel prossimo Mondiale riprenderà la sfida. A tal proposito il britannico ha spiegato: “La cosa bella è che noi ci battiamo duramente in pista, ma quando siamo fuori, riusciamo a mantenere un rapporto di lavoro da gentiluomini. Questa penso sia una grande dimostrazione della sua personalità e del suo carattere di uomo. Farà altri passi avanti il prossimo anno, per cui devo trovare un modo per avere un po’ più di velocità per la nuova stagione”.

La stagione 2021, probabilmente sarà diversa rispetto a quella del 2020. Sicuramente, bisognerà osservare la curva epidemiologica per comprendere in primis se subirà degli stravolgimenti. Ma una novità ci sarà sicuramente. Non vedremo più Sebastian Vettel alla guida della Ferrari. Il pilota infatti è passato dalla scuderia di Maranello alla guida dell’Aston Martin.

Riusciremo a rivedere una sfida avvincente per il titolo mondiale tra Hamilton e Vettel? Non resta che attendere ancora qualche mese per verificare se il pilota tedesco tornerà ad essere competitivo per riuscire a vincere il titolo mondiale che da troppo tempo manca ormai nella sua bacheca personale.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Chiarella Serra

Avatar