Incentivi auto Euro 6: in arrivo anche in Italia

Incentivi auto Euro 6: in arrivo anche in Italia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Tornano gli incentivi per gli acquisto di auto Euro 6. Ci sono diversi parchi auto da smaltire. Inoltre, sono attesi anche altri incentivi, come i 40 milioni per le zone rosse che non hanno usufruito di stanziamenti specifici. Principalmente il tutto dovrebbe essere previsto dal decreto Rilancio, volto a far ripartire l’economia del Paese dopo il periodo di stop a causa della pandemia da Coronavirus.

Per l’acquisto di motorini elettrici, ad esempio, il bonus ammonta a 4 mila euro. Indirettamente, però, gli incentivi sulle auto Euro 6 aiutano in qualche modo anche l’ambiente. Si sente parlare spesso di inquinamento. Le auto con motorizzazioni Euro 6 sono quelle che inquinano di meno in assoluto tra tutti i veicoli con motore a combustione.

Incentivi auto Euro 6: tutti i bonus di cui poter usufruire

Come già accaduto in precedenza gli incentivi riguardano anche le auto elettriche e ibride. Oltre a ciò, si unisce il bonus rottamazione, dal valore massimo di 3500 euro. Quest’ultimo viene applicato anche per l’acquisto di un’auto con motorizzazione Euro 6 a benzina o diesel. I potenziali acquirenti, potrebbero usufruire in alternativa di un bonus dimezzato, senza la rottamazione. In particolare si tratta di un aiuto temporaneo. Infatti, gli incentivi resteranno attivi per i veicoli nuovi acquistati dal 1 agosto al 31 dicembre 2020. 

Per le auto elettriche e nel caso di rottamazione di veicoli più vecchi di 10 anni, oltre ai 6 mila euro dell’ecobonus, se ne aggiungono altri 4 mila. Per le ibride e dunque con emissioni di CO2 tra 21 e 60 g/km, con la rottamazione il bonus complessivo è di 6500 euro. I rispettivi bonus, senza rottamazione scendono a 6 mila e 3500 euro. Il bonus viene applicato per vetture che hanno un prezzo massimo di 61 mila euro, IVA inclusa. La speranza è che tutto questo impegno consenta al mercato delle auto di tornare ai livelli di una volta. Sicuramente ci vorrà del tempo, ma intanto è già un buon inizio.

 

Fonte immagine copertina: Il Messaggero

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com