Milan Genoa

Milan – Genoa si gioca all’ora di pranzo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Milan – Genoa, in un San Siro deserto sfida fra due squadre bisognose di punti

Milan – Genoa si gioca all’ora di pranzo tocca ai rossoneri aprire la domenica di Serie A.

La partita fra il Milan ed il Genoa è prevista per domenica alle 12 e 30 e causa coronavirus si terrà in un San Siro deserto. Non mancheranno però gli spunti interessanti. Le sue squadre vengono da periodi difficili e sono alla ricerca di punti importanti. Cerchiamo di capire le possibili scelte dei due allenatori. I rossoneri di Pioli dovranno rinunciare a Donnarumma che lascerà i pali a Begovic e non potranno contare per infortuni e squalifiche a Duarte, Krunic, Biglia, Kjaer. Per il testo si va verso una continuità di risultato dopo il pareggio fra le polemiche di Firenze. L’obiettivo resta L’Europa. Ecco i probabili undici: Begović; Conti, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Castillejo, Çalhanoglu, Rebić; Ibrahimović

In casa Genoa gli indisponibili sono tanti e di peso: Ghiglione, Romero, Pajač, Radovanović, Lerager, Pinamonti. Ecco che allora il tecnico Nicola ha gli uomini contati in una partita di fondamentale importanza per l’obiettivo salvezza. Servono punti per smuovere la classifica e cercare di salvarsi. Ecco quello che potrebbe essere l’undici genoano: Perin; Biraschi, Soumaoro, A. Masiello; Ankersen, Sturaro, Schöne, Behrami, Criscito; Pandev, Sanabria.

 

Milan – Genoa : dove vederla in tv e possibilità di colpo di scena.

La partita al momento verrà trasmessa da DAZN sul canale 209 della piattaforma Sky e sul sito in streaming ma nelle ultime ore si sta valutando una soluzione clamorosa: la possibilità di trasmetterla in chiaro insieme alle altre sfide a porte chiuse. Una bella soluzione per cercare di sopperire con un regalo ai tifosi alla mancanza di pubblico.

L’atmosfera sarà senza dubbio diversa, strana ed il gioco potrebbe risentirne. Le squadre non sono abituate a giocare senza il supporto dei tifosi. Per chi guarderà in TV  la partita vi sarà una novità, la possibilità di sentire parlare gli allenatori.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24