Morto Ric Ocasek dei The Cars

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Morto Ric Ocasek dei The Cars, Richard Otcasek (questo il suo vero nome) era nato il 23 marzo 1944 a Baltimora, negli Usa. E’ noto ai più per essere stato membro fondatore e leader e anima dei The Cars.

Molti affermano che la loro “Drive” sia stata fra le cinque canzoni più struggenti, belle e intense degli anni ottanta.

Il talento di Ric Ocasek tuttavia era già evidente da “The Cars”, album di debutto del gruppo del 1978, uscito in piena rivoluzione musicale.

La New Wave stava infatti rapidamente soppiantando il Punk del 1977 che ebbe vita breve ma intensa.

Gruppi quali Ultravox, Talking Heads, Spandau Ballet e Duran Duran avevano già iniziato a piantare le proprie radici creando fermento e adepti in tutto il mondo.

Morto Ric Ocasek dei The Cars – la carriera

I The Cars durarono giusto un decennio, dal 1978 al 1988, durante il quale riuscirono a vendere milioni di dischi con il loro minimalismo Avant-Rock che si ispirava ai frenetici anni sessanta e al Glam tanto caro a David Bowie e T. Rex.

Nel 2010 ci fu anche un’insperata ma molto attesa reunion (ovviamente senza Benjamin Orr, deceduto nel 2000 a causa di una pancreatite).

Tale operazione portò anche all’incisione dell’ultimo full lenght in studio del gruppo, “Move Like This”, il settimo della loro storia.

Sulla scia del successo ottenuto con i The Cars, Ric Ocasek intraprese anche una fortunata carriera solista.

C’è da precisare, però, che i primi due album da solo li incise quando era ancora un membro dei The Cars (“Beatitude”  e “This Side of Paradise”, usciti rispettivamente nel 1982 e nel 1986).

E’ stato anche un affermato produttore musicale, avendo lavorato con artisti del calibro di Suicide, Hole, Bebe Buell, No Doubt, The Killers, Nada Surf, Bad Religion e Martin Rev.

Tra i riconoscimenti in vita, l’introduzione nel 2018 nella Rock and Roll Hall of Fame come membro dei The Cars.

E’ stato sposato fino al 2017 con la modella Pavlína Pořízková da cui ha avuto anche due figli.

[amazon_link asins=’B000000OY7,B00005G94L,B013GVR1EC,B000AA5XI4′ template=’ProductCarousel’ store=’technoblitzit-21′ marketplace=’IT’ link_id=”]

La foto nell’articolo è tratta dalla pagina Facebook dell’artista

Forse ti può interessare anche:

Autore dell'articolo: Marco Vittoria