Parma - Hellas Verona le dichiarazioni di Juric foto

Parma – Hellas Verona le dichiarazioni di Juric

intopic.it feedelissimo.com  
 

Parma Hellas Verona le dichiarazioni di Juric prima della partita

Sarà una partita “quasi” decisiva per l’Hellas Verona che esce purtroppo da una sconfitta casalinga con il Sassuolo per 1-0. Gli attaccanti della squadra dopo nove incontri sono ancora tutti all’asciutto. Nonostante ciò la difesa dell’Hellas Verona è la più solida del campionato insieme a quella di Cagliari e Juventus. Una classifica quindi poco veritiera che vede l’Hellas Verona con soli nove punti ma per fortuna fuori dalla zona retrocessione. La partita con il Parma sarà quindi fondamentale per la squadra, anche perché le concorrenti per la lotta alla salvezza non staranno certo a guardare.

Parma-Hellas Verona le dichiarazioni di Juric

Parma? Squadra diversa dal Sassuolo, veramente una bella formazione, molto tosta. Col Sassuolo abbiamo concesso qualcosa a livello di contropiede, contro il Parma sarà diverso per la loro grande velocità in attacco, servirà essere molto attenti. Le nostre competitor? Tutte le squadre sono alla nostra portata, a patto di dare sempre il massimo di quello che possiamo. Dobbiamo tenere ben presente le cose che sappiamo fare bene, non darle mai per scontate e continuare a farle così. Solo così si può migliorare quello che invece possiamo fare meglio. Di situazioni offensive ne creiamo tante, arriveranno anche i gol perché abbiamo i giocatori in grado di finalizzare. Sicuramente avremmo potuto fare diversi punti in più di quelli che abbiamo, basta guardare il numero dei pali presi, ma sono contento di come sta sul pezzo la squadra”.

Veloso, Di Carmine, Pessina, Amrabat e Tutino

Veloso? A Parma ci sarà. E’ mancato contro il Sassuolo, abbiamo avuto tante palle inattive che potevano essere sfruttate meglio. Di Carmine? Mi è piaciuto molto contro il Sassuolo, ha retto bene facendo il lavoro che deve fare un attaccante, gli è mancato il gol. Pessina? E’ molto duttile, lo apprezzo per questo, ma gli sarà utile trovare una posizione nella quale specializzarsi. Amrabat? Ci sarà ed lo schiererò sempre se sarà a disposizione. Tutino? Si sta allenando bene, quando arriverà la sua occasione dovrà essere bravo a sfruttarla”.

Il Parma

Nel Parma mancherà Scozzarella, squalificato dal Giudice Sportivo e uno dei perni della squadra che viene fuori da un ottimo pareggio contro una delle prime della classe, l’Inter. Un secco 2-2 che comunque è stato prezioso per i gialloblù che avevano alcuni giocatori fondamentali assenti. Al momento il Parma ha 13 punti in classifica (quattro in più rispetto all’Hellas Verona) e potrebbe, nel tempo, diventare una delle vere sorprese della stagione.

Forse ti può interessare anche:

Foto tratta dalla pagina Facebook dell’Hellas Verona

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Vittoria

Avatar