Questione di Champions League

Questione di Champions League in campionato stasera.

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Questione di Champions League in campionato stasera. La conclusione del turno infrasettimanale della 32^ giornata si presenta ricco e interessante

Infatti nei due match in programma oggi c’è una questione di Champions League aperta anzi, apertissima: Roma-Atalanta (18,30) e Napoli-Lazio (20,45) sanno di Europa.

Quattro squadre racchiuse in 10 punti che hanno dunque un solo pensiero: raggiungere un posto in Champions; stesso pensiero anche di Milan e Juventus che ieri hanno però avuto risultati differenti.

Partite di alto livello per un campionato che sta dando emozioni ai tifosi specie nerazzurri che sentono sempre più vicino il tricolore

Intanto però la lotta Champions è tutta da giocare per le quattro squadre impegnate oggi tra cui la Roma, unica italiana ancora impegnata in Europa.

Il tecnico Fonseca però non è soddisfatto della stagione in campionato:

Non sono soddisfatto, potevamo fare di più. Ma non è tempo di bilanci, quelli li faremo a fine stagione.

Fino a marzo siamo sempre stati tra le prime quattro, dopo abbiamo perso dei giocatori importanti. Ora abbiamo l’Europa League mentre tutti gli altri hanno la settimana libera.

Nell’altro match serale invece il vice di Simone di Simone Inzaghi, Massimiliano Farris, non si fida della Lazio:

Con il Napoli domani è per noi un importante esame di maturità per la classifica attuale, che ci vede nuovamente in alto dopo queste ultime cinque vittorie consecutive.

Ci attende uno scontro diretto, sarà importante dare continuità agli ultimi risultati attraverso la prestazione, l’obiettivo è fare punti.

La caccia a un posto in Europa aperta specie dopo la vittoria della Juventus e la sconfitta del Milan

Mentre l’Inter, nonostante il secondo pareggio consecutivo, si avvicina a piccoli passi allo scudetto, Milan e Juventus nell’ultima giornata hanno avuto risultati differenti.

I rossoneri infatti hanno ceduto davanti a un Sassuolo senza paura e maturo davanti ai grandi blasoni; la Juventus invece, dopo la sconfitta contro l’Atalanta, si riprende il terzo posto e va a un punto da Milan.

Anche ieri i bianconeri, specie nel primo tempo, hanno rischiato dopo il gol del Parma con Brugman per poi riprendersi match e punti nella ripresa.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *