settimana nazionale della dislessia

Settimana nazionale della dislessia, informare e sensibilizzare

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Settimana nazionale della dislessia, informare e sensibilizzare. Da oggi fino al 13 ottobre in tutta Italia si svolgeranno iniziative ed eventi nel nome dell’equità

Diversi e Uguali: promuoviamo l’equità è infatti il tema dell’edizione 2019 della Settimana nazionale della dislessia.

Sul sito dell’Aid (Associazione italiana dislessia) si legge:

Tutti siamo, allo stesso tempo, uguali e diversi: abbiamo tutti gli stessi diritti ma ognuno di noi ha le proprie caratteristiche. 

Non è efficace proporre a tutti gli stessi mezzi giustificandosi con un criterio di “uguaglianza”.

Basta guardarci per capire che siamo tutti diversi ed è proprio questa la nostra ricchezza più grande: l’importante è rispettarla e rispettare gli uguali diritti di ciascuno.

Infatti è il rispetto delle differenze che fa rende liberi e uguali gli uni con gli altri; ma cos’è la Dislessia?

Si parla dunque di Disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa); cioè disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente.

Sono ragazzi che in realtà non hanno problemi cognitivi legati alla comprensione e, al di là dello studio, sono intelligenti, vivaci, socievoli e creativi.

Esistono inoltre diverse forme di Dsa:

  • Dislessia: disturbo specifico della lettura che si manifesta con una difficoltà nella decodifica del testo;
  • Disortografia: difficoltà nella competenza ortografica e nella competenza fonografica;
  • Disgrafia: si manifesta con una difficoltà nell’abilità motoria della scrittura;
  • Discalculia: difficoltà nel comprendere e operare con i numeri.

Settimana nazionale della dislessia: gli appuntamenti in Italia

Ad Enna per esempio, sabato 12 ci sarà l’evento dal titolo Dislessia: basta segreti! presso la sede dell’associazione Il Mondo a Colori, (via Pergusa 102).

L’occasione dunque per ricevere indicazioni su come riconoscere i segnali predittivi della dislessia.

Nonché avere informazioni sulla legge e disposizioni per i dislessici adulti nel mondo del lavoro e universitario; l’ngresso libero e gratuito (info 320 6155782).

Ad Alghero invece il 9 ottobre presso l’associazione culturale musicale Augusto Mordenti (via De Gasperi, n°44), dalle 18 alle 20, si svolgerà l’incontro formativo La musica come potente strumento di inclusione e valorizzazione delle diversità.

L’evento è a cura di Alessandro Lamantea, maestro di pianoforte presso il Conservatorio di musica “Luigi Canepa” di Sassari e formatore Aid.

Un momento quindi per parlare di strategie su come aiutare e valorizzare alunni con DSA durante le lezioni di musica teoriche e pratiche.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.