SharingMi

SharingMi, la sostenibilità in una App

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

SharingMi, Milano sempre più sostenibile. Arriva l’app che premia i cittadini e i loro comportamenti green

L’applicazione SharingMi è stata presentata in Comune con l’assessore alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e delega alle Smart City Cristina Tajani

Milano dunque fa un passo avanti verso una città sempre più green e sostenibile.

Un percorso che può fare chiunque con semplici azioni quotidiane tipo:

  • di andare a scuola o recarsi al lavoro in bicicletta,
  •  piantare erbe aromatiche sul proprio balcone,
  •  chiudere il rubinetto mentre si lava i denti.

I primi a provare i contenuti di SharingMi, saranno i residenti dei Municipi 4 e 5 già coinvolti nel progetto europeo Sharing Cities

Così l’assessore Cristina Tajani a margine della presentazione:

Grazie al gioco e all’uso delle nuove tecnologie, oggi siamo in grado di promuovere, in maniera divertente, presso i cittadini l’adozione di comportamenti più sostenibili e più rispettosi dell’ambiente.

Con SharingMi i piccoli gesti quotidiani si trasformano in premi e gratificazioni concrete presso attività commerciali, e non solo, che fanno della tutela ambientale una delle loro prerogative principali.

I premi spaziano dai buoni sconto in negozi green a sconti per attività culturali.

SharingMi è un’iniziativa all’interno del progetto Sharing Cities del Consorzio Poliedra-Politecnico di Milano, che ha selezionato tramite gara il tandem greenApes-NEU per il design e lo sviluppo dell’app

Hanno contribuito al progetto il Comune di Milano-Milano Smart City, capofila di Sharing Cities per la città di Milano.

Ha partecipato anche Future Cities Catapult, centro di eccellenza londinese specializzato in Advanced Urban Services.

Cos’è SharingMi?

E’ una piattaforma digitale in cui gli utenti condividono le loro idee ed azioni legate al mondo della sostenibilità:

  • mobilità,
  • risparmio di energia e acqua,
  • scelte di consumo,
  • pratiche di riuso,
  • riciclo.

Con i loro comportamenti virtuosi e tramite le interazioni con gli altri, i partecipanti guadagnano punti BankoNuts, la moneta della Giungla delle scimmiette verdi.

Punti che permettono di conquistare premi reali che sono la ricompensa di uno  stile di vita che, a sua volta, ha un  impatto positivo sull’ambiente e sulla città.

“SharingMi” consente anche di condividere alcuni comportamenti certificati tramite il collegamento ad altre app di servizi sempre legati al mondo dell’eco-sostenibilità.

Così facendo gli iscritti accumulano punti automaticamente: ad esempio, i cittadini milanesi già nelle prossime settimane potranno accumulare punti per spostamenti a piedi in città

Oppure per usare BikeMi e per comportamenti di efficienza energetica nei quartieri di sperimentazione del progetto Sharing Cities.

I premi, offerti dai partner di “SharingMi”, sono costituiti da prodotti, servizi culturali e buoni sconto spendibili presso diverse attività commerciali green della città e non solo.

“SharingMi” è già disponibile gratuitamente sui principali app store per iOS e Android o via web dal sito www.greenapes.com

Foto: www.sharingmi.it

Articoli simili: Clean Up

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.