Sting, nuova tappa italiana del “My Songs Tour” a Milano

 

Sting, nuova tappa italiana del “My Songs Tour” a Milano

MILANO – Sting, nuova tappa italiana del “My Songs Tour“: appuntamento il 29 ottobre 2019 al Mediolanum Forum di Milano. Organizzano Cherrytree Management e Live Nation. La data si aggiunge a quelle già programmate per quest’estate, il 29 luglio a Lucca e il 30 luglio a Padova.

[adrotate banner=”24″]

Non dobbiamo di certo dirlo noi che Sting è un artista decisamente molto bravo. Messosi in luce alla fine degli anni ’70 con i Police, il cantante inglese ha poi avuto anche una brillante carriera solista con la quale ha dimostrato di essere indiscutibilmente il numero 1, cimentandosi praticamente in tutti i generi musicali.

Pop, rock, jazz, classica e tanto altro ancora sono entrati a far parte del repertorio e dello stile di Sting, andandosi ad aggiungere ai grandi successi messi a segno con i Police, tra cui ricordiamo in ordine sparso “Roxanne”, “Every little thing she does is magic”, “Every breath you take” e “Message in a bottle”.

Pertanto le sue canzoni sono pura poesia, bellissime ed emozionanti. Sting è Sting. C’è proprio poco da aggiungere. Un personaggio davvero unico, con un talento sopraffino e, soprattutto, raro. Inimitabile.

Sting al Mediolanum Forum di Milano: i biglietti

Vediamo adesso come sarà possibile, a breve, acquistare i biglietti per questo nuovo concerto italiano di Sting. Escludendo le agevolazioni già previste per chi fa parte del fan club dell’artista, segnaliamo che gli iscritti a MyLiveNation su www.livenation.it avranno la possibilità di accedere alla prevendita fino alle ore 17 del prossimo giovedì 4 luglio.

La messa in vendita generale dei tagliandi partirà invece dalle ore 11 del prossimo venerdì 5 luglio sui siti Internet www.ticketmaster.itwww.ticketone.it, nonché in tutti i punti vendita autorizzati. E allora vi consigliamo vivamente di affrettarvi perché si prevede un’autentica caccia al biglietto!

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24