Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” di Italpress ROMA (ITALPRESS) - "Non ci dobbiamo far spaventare dalle minacce di Putin sul gas. Accanto al lavoro internazionale che stiamo facendo per diversificare i rifornimenti, il governo lunedì approverà un provvedimento sull'energia che andrà nella direzione di una drastica semplificazione per quanto riguarda le fonti rinnovabili, ma anche i rigassificatori, con un coinvolgimento importante dei governatori. Stiamo costruendo un pacchetto di misure per difendere la nostra economia e per non interrompere la catena delle produzioni". Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervenendo a "Tg2Post", su Rai2. "La mossa di Putin sa di minaccia e ricatto, la scelta di non cedere al ricatto è quella giusta. Non siamo disponibili a pagare il gas in rubli, il Governo sta firmando contratti con altri paesi, vogliamo renderci autonomi rispetto alla Federazione russa", ha aggiunto.

Patrick Zaki libero, Gelmini esulta: “Una gran bella notizia”

ROMA – Patrick Zaki libero: anche Mariastella Gelmini (foto), ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, esulta per questa notizia. Ecco che cosa afferma sulla propria pagina Facebook: “Patrick Zaki sarà scarcerato, ma non assolto. Finalmente è di nuovo libero, dopo 22 mesi di detenzione in Egitto. È una gran bella notizia!”. Nella giornata […]

Gelmini condanna "le assurde minacce di morte e le intimidazioni" subite dalla presidente Casellati

Gelmini gioisce per l’assegno unico per i figli: “Una promessa mantenuta dal governo Draghi”

ROMA – Gelmini gioisce per l’assegno unico per i figli. Queste le parole della ministra per gli affari regionali: “Con il Consiglio dei ministri di oggi l’assegno unico per i figli diventa realtà. Una promessa mantenuta dal governo Draghi, grazie all’impegno del ministro Elena Bonetti. L’Italia è un Paese che invecchia, nel 2021 avremo meno […]

Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” di Italpress ROMA (ITALPRESS) - "Non ci dobbiamo far spaventare dalle minacce di Putin sul gas. Accanto al lavoro internazionale che stiamo facendo per diversificare i rifornimenti, il governo lunedì approverà un provvedimento sull'energia che andrà nella direzione di una drastica semplificazione per quanto riguarda le fonti rinnovabili, ma anche i rigassificatori, con un coinvolgimento importante dei governatori. Stiamo costruendo un pacchetto di misure per difendere la nostra economia e per non interrompere la catena delle produzioni". Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervenendo a "Tg2Post", su Rai2. "La mossa di Putin sa di minaccia e ricatto, la scelta di non cedere al ricatto è quella giusta. Non siamo disponibili a pagare il gas in rubli, il Governo sta firmando contratti con altri paesi, vogliamo renderci autonomi rispetto alla Federazione russa", ha aggiunto.

Berlusconi al Quirinale, per la Gelmini sarebbe una figura di pacificazione

ROMA – Berlusconi al Quirinale, per la Gelmini sarebbe una figura di pacificazione: “Lasciamo da parte il toto-nomi per il Quirinale, ma Silvio Berlusconi sarebbe una figura autorevole e rappresenterebbe un atto di pacificazione nazionale. Avrebbe il sostegno di tutto il centrodestra, ha le carte in regola per ricoprire questo ruolo”. Questo è ciò che […]

Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” di Italpress ROMA (ITALPRESS) - "Non ci dobbiamo far spaventare dalle minacce di Putin sul gas. Accanto al lavoro internazionale che stiamo facendo per diversificare i rifornimenti, il governo lunedì approverà un provvedimento sull'energia che andrà nella direzione di una drastica semplificazione per quanto riguarda le fonti rinnovabili, ma anche i rigassificatori, con un coinvolgimento importante dei governatori. Stiamo costruendo un pacchetto di misure per difendere la nostra economia e per non interrompere la catena delle produzioni". Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervenendo a "Tg2Post", su Rai2. "La mossa di Putin sa di minaccia e ricatto, la scelta di non cedere al ricatto è quella giusta. Non siamo disponibili a pagare il gas in rubli, il Governo sta firmando contratti con altri paesi, vogliamo renderci autonomi rispetto alla Federazione russa", ha aggiunto.

Assegno unico per i figli, Gelmini: “Da gennaio si potrà farne richiesta”

ROMA – Assegno unico per i figli, la ministra per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini ha fatto un importante annuncio sulla sua pagina Facebook. Eccolo: “L’assegno unico per i figli sta per diventare realtà: da gennaio sarà possibile farne richiesta, da marzo partirà invece l’erogazione mensile che arriva fino a 180 euro […]

Gelmini condanna "le assurde minacce di morte e le intimidazioni" subite dalla presidente Casellati

Gelmini condanna “le assurde minacce di morte e le intimidazioni” subite dalla presidente Casellati

ROMA – Gelmini condanna “le assurde minacce di morte e le intimidazioni” subite dalla presidente Casellati: “Vicinanza al presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. Condanniamo con determinazione le assurde minacce di morte e le intimidazioni subite dalla seconda carica dello Stato. Nel normale dibattito democratico non c’è spazio per estremismi e intemperanze”. Lo ha […]

Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” Energia, Gelmini “Lunedì arriverà provvedimento, non paghiamo in rubli” di Italpress ROMA (ITALPRESS) - "Non ci dobbiamo far spaventare dalle minacce di Putin sul gas. Accanto al lavoro internazionale che stiamo facendo per diversificare i rifornimenti, il governo lunedì approverà un provvedimento sull'energia che andrà nella direzione di una drastica semplificazione per quanto riguarda le fonti rinnovabili, ma anche i rigassificatori, con un coinvolgimento importante dei governatori. Stiamo costruendo un pacchetto di misure per difendere la nostra economia e per non interrompere la catena delle produzioni". Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervenendo a "Tg2Post", su Rai2. "La mossa di Putin sa di minaccia e ricatto, la scelta di non cedere al ricatto è quella giusta. Non siamo disponibili a pagare il gas in rubli, il Governo sta firmando contratti con altri paesi, vogliamo renderci autonomi rispetto alla Federazione russa", ha aggiunto.

Gelmini esulta per il Pnrr

ROMA – Gelmini esulta per il Pnrr. Queste le parole della ministra per gli Affari regionali e le Autonomie sul Piano nazionale di ripresa e resilienza: “Ho sempre pensato che nella vita i grandi obiettivi si raggiungano a piccoli passi. Oggi però l’Italia è chiamata ad una prova di forza, di coraggio e di progettualità […]

Zingaretti sul Covid: "Uniti contro il virus, riprendiamoci la libertà"

Tutti d’accordo sulle riaperture

ROMA – Tutti d’accordo sulle riaperture annunciate dal governo Draghi. Così su Twitter l’ex segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti (foto), che è anche presidente della Regione Lazio: “Bene Draghi e Speranza sulle riaperture. Si coniugano sicurezza sanitaria e certezza di ripresa. Raccogliamo i risultati dei sacrifici di cittadini, imprese, lavoratori, studenti e famiglie. Il […]

News in breve del 16 ottobre 2020 foto

News in breve del 16 ottobre 2020: cronaca di oggi

News in breve del 16 ottobre 2020 dall’Italia e dal mondo. Tutte le news in breve del 16 ottobre 2020 dall’Italia e dal mondo Cronaca dall’Italia in breve del 16 ottobre 2020 Situazione covid-19 in Italia Oggi si registrano 10010 nuovi casi positivi in tutto il Paese (55 invece i decessi), 150377 invece i tamponi. […]