The Flash: resa nota la prima immagine della quarta stagione

Da poche ore, il sito Entertainment Weekly ha reso noto sul web la prima immagine della quarta stagione della fortunata serie televisiva The Flash, di produzione CW. Ricordiamo che i nuovi episodi andranno in onda negli USA, a partire dal prossimo 10 Ottobre. La storia riprenderà circa sei mesi dopo il sacrificio di Barry Allen (interpretato da Grant Gustin) e molte cose saranno cambiate durante la sua permanenza all’interno della Forza della Velocità. Come nuovo leader del team Flash avremo Iris (Candice Patton), mentre Cisco (Carlos Valdes) e Wally proteggeranno Central City durante l’assenza del velocista scarlatto. Confermato anche il ritorno di Caitlin (Danielle Panabaker) sia nel ruolo di Killer Frost che di dottoressa Snow. La prima immagine ufficiale di The Flash 4 ve la proponiamo come immagine in evidenza di questo articolo. Essa ritrae un Barry stanco, affranto e dall’aspetto poco curato. Cosa avrà visto di così terribile durante la sua prigionia nella Forza della Velocità?

 

 

The Flash: le ultime dichiarazioni di Grant Gustin

Grant Gustin, interprete di Barry Allen in The Flash, ha rilasciato recentemente alcune interessanti dichiarazioni ad Entertainment Weekly, circa il suo personaggio: ‘Inizialmente Barry è abbastanza sconvolto dopo l’uscita dalla Forza della Velocità. Non è più lui stesso e dice cose senza senso…’. Gustin ha aggiunto, inoltre, che il suo personaggio uscirà molto maturato dalla sua esperienza all’interno della Speed Force; sarà in grado di conoscere ogni cosa, ma allo stesso tempo non riuscirà a capire appieno cosa ha visto.

Del resto la Forza della Velocità è un luogo (od entità) superiore all’umana comprensione e  ciò che vi è al suo interno può significare tutto e niente. Così si spiega dunque la confusione di Barry una volta tornato a Central City. Allen cercherà di spiegare ai suoi amici le sue esperienze in questi sei mesi di assenza, ma le sue parole sembreranno del tutto insensate. Questo è quanto al momento. Andrew Kreisberg ha affermato che l’esperienza surreale di Flash all’interno della Forza della Velocità sarà per lui come una sorta di battesimo.

Vai