Trasporti Sardegna: la regione chiede aiuto a Toninelli

intopic.it feedelissimo.com  
 

La Sardegna scrive a Toninelli

Toninelli, ministro del movimento cinque stelle, è stato interpellato tramite lettera da parte dell’assessore regionale ai trasporti Careddu. In particolare l’assessore ha chiesto in maniera esplicita al Ministro dei Trasporti, di rivedere l’accordo tra la compagnia di Onorato e la Regione Sardegna. Secondo Careddu infatti il precedente accordo firmato nel 2012, non era stato siglato in maniera regolare, e comunque con una serie di svantaggi per i cittadini sardi e per coloro che giungono sull’isola. Conseguentemente certi problemi inevitabilmente ai ripercuotono su i poveri interessati a tale collegamenti. Inoltre i prezzo dei biglietti e le regole di gestione dell’accordo andrebbero riviste in maniera profonda. Certo la cosa non sembra molto semplice, ma l’assessore ha tracciato la linea in maniera chiara e netta. I sardi attualmente pagano cifre troppo esose, e con servizi di qualità davvero modesta.

Rivendicazioni e regole da rispettare

Careddu nella lettera al Ministro ha precisato come la Tirrenia abbia disatteso gli accordi, e sia tutt’ora inadempiente. L’accordo prevedeva infatti una revisione di tanti punti, alla scadenza dei tre anni ossia il 31.12 2015. Ciò non é mai avvenuto ed a pagare sono i sardi. La revisione infatti prevede una vera e propria rideterminazione dell’accordo, anche per ciò che concerne il piano tariffario, che potrebbe essere rimodulato anche in base a quelle perché sono, le condizioni differenti che dopo tre anni inevitabilmente possono essersi create. Careddu ha anche precisato come la Regione dal 2014 dovrebbe essere parte attiva della partita, ma finora Tirrenia ha disatteso tutte le regole, a discapito dei sardi e della loro mobilità, che continua ad essere ridotta e colma di difficoltà.

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romamzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca