Rara cavalletta rosa

Una rara cavalletta rosa, ecco l’incredibile storia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Quando meno te lo aspetti la natura è sempre piena di sorprese e misteri. Nella meraviglia della vita (terrestre o extraterrestre) ci sono una miriade di sfaccettature e di tesori rari. Del resto degli esseri viventi sul nostro pianeta conosciamo davvero ancora poco ed ogni anno scopriamo sempre nuove tipologie di animali. In questo articolo vogliamo parlarvi di una cavaletta, un animale comune, ma in questo caso di una cavalletta in particolare: un’incredibile cavalletta rosa.

La storia della rara cavalletta rosa

Normalmente le cavallette sono insetti di colore verde, la cui forma ricorda quella di una foglia. Di recente, però, un appassionato di insetti di nome Deri Saputa ha scoperto e fotografato una cavalletta rosa. Secondo gli esperti c’è una probabilità su 500 di poter incontrare una simile cavalletta ed è ancor più raro poter fotografarla. Immediatamente l’autore di questi meravigliosi scatti fotografici ha pubblicato le foto sui social, che stanno facendo il giro del mondo.

Perché esistono le cavallette rosa?

A questo punto molti di voi si staranno chiedendo il perché possa esistere una cavalletta rosa. La risposta è meno complessa di quanto si possa immaginare. Una cavalletta può essere rosa perché affetta da eritrismo, una malformazione genetica (causata anche da inquinamento, elettrosmog ed altre attività inquinanti, ma anche da una malformazione congenita) che fa aumentare la pigmentazione rossa del colore di un animale e fa mancare la pigmentazione originaria.

È una malformazione rara, ma colpisce non solo le cavallette o gli insetti, ma anche altre specie animali. Nel caso di questa cavalletta, l’eritrismo ha dato vita ad una pigmentazione rosa.

Agli occhi di noi umani è indubbiamente uno spettacolo meraviglioso vedere una cavalletta rosa, ma lo è meno per la stessa cavalletta rosa. Questo perché la pigmentazione rosa priva quasi del tutto le strategie di mimetizzazione di questo insetto, proprio perché più visibile da eventuali predatori. Il colore verde normale di una cavalletta e la loro forma a foglia serve proprio a mimetizzarsi nella vegatazione. Ovviamente le cavallette rosa riescono comunque a trovare, ove possibile, delle controstrategie contro i predatori nonostante il colore rosa. Ed è anche per questo motivo che è rarissimo incontrarne una.

Conclusioni

In conclusione bisogna dire che questa cavalletta rosa è una vera meraviglia. Uno spettacolo molto raro che mostra le varie sfaccettature e le rarità della natura. Il colore rosa è forse un problema per le stesse cavallette, ma si sa che sono insetti che non si arrendono facilmente e che riescono comunque a trovare diversivi, a noi resta l’ammirazione di un qualcosa di straordinario. Chissà quante altre meraviglie sconosciute ci sono in natura, meraviglie che rendono ancor più spettacolare il più grande tesoro dell’universo: la vita.

 

Fonte immagine: GreenMe

Ti potrebbe interessare leggere questo nostro articolo:

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Avatar
Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube (adesso chiamato Specialid) e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Il 30 ottobre 2019 ha creato il suo nuovo blog, chiamato Specialid, anche la sua pagina Instagram si chiama Specialid. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.