Unzué su Nairo Quintana

Unzué su Nairo Quintana: “Il ciclo con noi era finito”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Unzué  si è espresso su Nairo Quintana, ex corridore della Movistar e ora in forze al Team Arkéa-Samsic. Il colombiano ha disputato otto stagione con la Movistar, ma sembra non sia finito bene il rapporto con il general manager spagnolo. Al riguardo in una video intervista sul canale YouTube El Leñero, Unzué ha affermato: “Nairo ha dovuto fare i conti con il ciclo di successi del britannico . Come capitato ad altri in precedenza con Miguel Indurain”. Il general manager ha poi aggiunto sul Tour de France e sugli anni di dominio di Chris Froome: Il Tour non ha reso giustizia a Nairo. Penso che sia stato il corridore che ha messo più in difficoltà Chris. E penso che, senza una squadra così forte, il britannico avrebbe passato dei brutti momenti. Se Froome fosse stato da solo, Quintana lo avrebbe battuto. Ma Froome più quella squadra attorno… Lui e Chris non si sono mai affrontati uno contro uno, a parte un paio di tappe alla Vuelta a España 2016: fu un duello impressionante, quello sull’Aubisque, con una serie di 10-12 scatti a 40 all’ora”.

Unzué su Nairo Quintana, le parole del team manager della Movistar

Unzué pensava che il ciclo col colombiano alla Movistar fosse finito e non nutre rimpianti per questa separazione. “Gli dicevo ‘penso che il ciclo sia finito, per te noi e penso che un nuovo ambiente sia un buon passo per la tua carriera’. Lui aveva un peso dettato dallo stress, dalla responsabilità, dal voler vincere e dall’essere un leader unico: queste erano cose che qui alla Movistar non saremmo stati in grado di risolvere in alcun modo. Noi lo abbiamo trattato sempre con grande rispetto, ma le cose non possono essere sempre perfette. Il passo che ha fatto è stato magnifico per lui e per liberare la mente”, ha sottolineato.

Fonte foto: https://www.facebook.com/nairo.quintana/

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu