2019 Interesse Legale ai massimi da 4 anni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Fisco: dal 2019 interessi legali triplicati a 0,8% quindi ricorrere al ravvedimento operoso costerà di più.

MEF – Dal 2019 Interesse Legale a quota 0,8%.

2019 Interesse Legale ai massimi dal 4 anni

2019 Interesse Legale ai massimi da 4 anni

Da un quadriennio l’interesse legale non toccava quota 0,8%; infatti ricordiamo che, con le ultime delibere, il Ministero dell’Economia ha fissato il tasso:

  • nel 2014 al 1% (D.M. 12/12/2013);
  • successivamente, nel 2015, al 0,50% (D.M. 11/12/2014);
  • poi, nel 2016, al 0,2% (DM 11/12/2015);
  • mentre nel 2017 ha raggiunto il minimo al 0,1% (DM 11/12/2016);
  • invece nel 2018 ha subito un aumento al 0,3% (DM 13/12/2017);
  • e infine dal 2019 toccherà il nuovo massimo a quota 0,8%.

💰   💰   💰

MEF: dal capodanno 2019 Interesse Legale allo 0,8% anche per la pace fiscale

Dal prossimo primo Gennaio 2019 interesse legale passerà da quota 0,3% a 0,8%; quindi ricorrendo al ravvedimento operoso i contribuenti pagheranno quasi il triplo sugli interessi per ritardato pagamento. La decisione arriva dal Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) con decreto del 12 Dicembre a firma Giovanni Tria. Naturalmente a pagare il conto più salato saranno anche coloro che ricorreranno alla pace fiscale. Inoltre, dal 2019 interesse legale maggiorato per i ritardi da:

  • definizione agevolata dei processi verbali di constatazione;
  • ed anche per la definizione degli atti del procedimento di accertamento;
  • e dunque anche per la chiusura delle liti pendenti.

💰   💰   💰

Dal 2019 Interesse Legale allo 0,8%: ecco come incide sul Ravvedimento Operoso

L’interesse legale si applica in regime di capitalizzazione semplice quindi in funzione del tempo considerando l’anno civile e non commerciale. Per convenzione l’anno commerciale considera 360 giorni invece l’anno civile corrisponde a quello solare e quindi considera 365 giorni. Dunque il Capitale da versare genera degli Interessi passivi che maturano in base al Tempo calcolato in giorni del calendario.

Con:

  • C = valore del Capitale cioè del debito;
  • I = la percentuale del Tasso di Interesse Legale annuo;
  • T = il tempo espresso in giorni dell’anno civile;

gli interessi in Euro sono pari a C * I *T/365.

Esempio: 1000€ di debito allo 0,8% d’interesse legale in 365 giorni maturano 8€ d’interesse passivo da pagare (oltre il debito e le sanzioni).

Altre notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".