Dieta SPF per proteggere la pelle dal sole

 

Dieta SPF, ovvero lo stile alimentare che tutela la pelle dagli effetti nocivi dei raggi solari. La sigla SPF significa ‘Sun Protection Factor’ e la troviamo sui prodotti solari come creme e dopo sole. Ma anche un’alimentazione mirata può contribuire a rafforzare le difese della cute contro i danni dei raggi solari.

Dieta SPF contro l’invecchiamento cellulare

Quando la pelle viene aggredita dai raggi UVA e UVB nel corpo aumentano i radicali liberi. Per questo seguire una dieta SPF contrasta l’invecchiamento cutaneo grazie all’assunzione di cibi ricchi di antiossidanti, che stimolano la produzione di collagene. L’esposizione ai raggi solari scatena la generazione di collagenasi, che distrugge il collagene cutaneo e aumenta l’efflusso di radicali liberi. In condizioni normali l’organismo è in grado di ostacolare questi attacchi. Ma d’estate l’esposizione al sole è molto forte e frequente, per cui i radicali liberi lavorano indisturbati all’invecchiamento cellulare.

I cibi più indicati

Seguire una dieta SPF può bloccare questi effetti nocivi sulla cute. Ci sono molti cibi ricchi d’acqua e dai colori vivaci che mettono in grado l’organismo di rafforzare le proprie difese. Tra questi ci sono gli spinaci, gli arachidi e i cereali integrali: contengono il coenzima Q10, che diventa una barriera contro i radicali liberi. Soia e derivati, come i drink o il tofu, dovrebbero far parte della dieta di tutti. Perché all’interno troviamo la genisteina, antiossidante e coadiuvante nella produzione di collagene.

Nella dieta SPF possiamo integrare anche alimenti colorati come fragole, lamponi e mirtilli. Si tratta di frutti che proteggono la pelle, contrastando l’azione dei radicali liberi e stimolando la produzione di collagene. Una sferzata di freschezza nel piatto e sulla pelle: i cetrioli. Composti per il 96% di acqua, mantengono la cute ben idratata e giovane. Ricchi di acido folico, vitamine A, C e silice, un minerale prezioso nella protezione dei tessuti. Menzione speciale per gli alimenti di colore arancione come mango, arance, carote, albicocche. Contengono vitamine A e C, indispensabili contro i temuti radicali liberi.

 

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *