Juve Dybala

Juve Dybala tutto pronto

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Juve Dybala tutto pronto il rinnovo è quasi fatto

Juve Dybala tutto pronto. Si avvicina il prolungamento del contratto per l’argentino.  Le notizie che arrivano da Torino vanno verso un Paratici che ha fretta di annunciare il rinnovo del contratto con l’argentino. Contatti continui con il suo agente per un accordo nuovo di zecca fino al 2024 contro il 2022 di oggi. Ovviamente ingaggio da top player con adeguamento che lo porterebbe a guadagnare circa 10 milioni a stagione.

I bianconeri hanno deciso di puntare su Dybala e Sarri ha dato parere favorevole all’operazione. L’attaccante è parte integrante del progetto bianconero e le parti vogliono sancire la pace con un accordo che accontenterebbe tutti. La titolarità non è più in discussione e le doti tecniche mai in discussione.  Le normali rotazioni degli attaccanti non devono portare allo sconforto e alla mancanza di fiducia reciproca. Dybala non è in vendita questo il segnale forte che società e giocare vogliono mandare.

Londra è ormai lontana

Ripensare all’estate scorsa con Dybala al centro del mercato e l’agente in viaggio per Londra a trattare col Tottenham fa pensare a un’altra storia. Qualche  dubbio del tecnico, l’insicurezza del giocatore e le grandi richieste da ogni parte del globo potevano scrivere un’altra storia, ma adesso nemmeno una cifra folle può far crollare la squadra bianconera. Dybala si sente bianconero ed il mercato per lui è chiuso con diverse mandate.

Questione di un paio di settimane, forse meno e tutto sarà reso ufficiale. Un top player a cui molti ambivano è fuori dal gioco. Tutti dovranno rivolgersi altrove, la Juve non vuole indebolirsi ma aumentare sempre  di più la sua competitività. Il calciomercato bianconero è pronto a sferrare un altro grande colpo, assicurarsi le prestazioni di Paulo Dybala fino al 2024. Bisogna quindi aspettare le prossime settimane per scoprire gli sviluppi del rinnovo.

 

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24