La Nazionale femminile è rientrata

La Nazionale femminile è rientrata dal Portogallo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Nazionale femminile è rientrata dal Portogallo. Un volo ha riportato nella notte le Azzurre in Italia provenienti dalla regione dell’Algarve

Il Coronavirus desta preoccupazioni in tutta Europa, Portogallo compreso da dova la Nazionale Femminile è rientrata dopo aver preso parte all’Algarve Cup

Hanno rinunciato dunque alla finale con la Germania proprio a causa dei problemi per un eventuale rientro nel nostro paese.

Per fortuna tutto è bene quel che finisce bene e le ragazze di mister Bertoloni hanno fatto rientro in Italia la scorsa notte

La Figc infatti, dopo aver saputo di problemi nel volo, si è attivata dalla stessa costantemente in contatto col Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora e il suo capo di gabinetto Giovanni Panebianco.

Oggi è dunque lo stesso ministro Spadafora ad essere contento per il rientro della squadra:

Felice che la nazionale femminile di calcio sia finalmente a casa dopo la decisione di non disputare la partita di Lisbona e il blocco aereo stabilito dal governo portoghese.

Ringrazio il Ministro degli Esteri Di Maio: la collaborazione tra i nostri uffici è stata eccellente; ottimo il lavoro dell’ambasciatore italiano a Lisbona e il raccordo con le autorità portoghesi.

In poche ore, con il costante e determinante impegno della Figc e del presidente Gravina, è stato possibile raggiungere il risultato sperato.

Un abbraccio, naturalmente a distanza, alle nostre atlete: presto tornerete a giocare. Ora pensiamo solo a vincere la battaglia contro la pandemia.

Il volo, schedulato per il primo pomeriggio, è partito alle 16.20 da Faro ed ha completato il suo viaggio all’aeroporto di Roma dopo l’1.00 di notte di giovedì.

Prima della partenza Cristiana Girelli aveva scritto questo messaggio sulla sua pagina Facebook:

Dispiace.

Avremmo voluto davvero giocare questa finale. Mettere in campo tutte noi stesse, per noi, per voi, per provare a darvi 90 minuti di leggerezza, in questo periodo difficile per tutta Italia.

La situazione purtroppo come sapete è complessa. È stata fatta la scelta di partire anticipatamente per tutelare noi tutte e tutto lo staff.

Tornerà il calcio, torneranno le partite, e poi gli abbracci, i baci, i bar aperti la sera, gli amici di sempre.

Tornerà la normalità.

Continuiamo a dare il nostro aiuto a medici e infermieri restando a casa.

Intanto il Coronavirus è sbarcato nel campionato di calcio: dopo Daniele Rugani anche Manolo Gabbiadini sarebbe positivo al Codv-19.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Nazionale Femminile di calcio

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.