luna 14

Luna: ricca di acqua nel suo interno e nelle rocce vulcaniche. Dati dei ricercatori su Nature.

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Luna: ricca di acqua

Secondo dei lavori pubblicati oggi nella rivista Nature, la Luna sarebbe sorprendentemente ricca di acqua. “Abbiamo trovato indizi della presenza di acqua nelle profondità della Luna utilizzando dei dati satellitari”, spiega all’Afp Shuai Li della Brown University di Providence, negli Stati Uniti e coautore dello studio. Per lungo tempo si è pensato che la Luna fosse un astro arido, di “una magnifica desolazione” o “completamente secco”. Ma la presenza di acqua sull’astro non è più oggi motivo di dibattito.

Già nel 2008 dei ricercatori avevano trovato delle molecole di acqua all’interno del magma riportato da astronauti delle missioni Apollo. Con la scoperta di tracce d’acqua in alcuni grani di vetro vulcanici arrivati sulla Terra con le missioni Apollo 15 e 17 sulla Luna.

Luna: giacimenti ricchi di acqua sono ripartiti sull’intera superficie

Nel 2011 poi lo studio dei minuscoli cristalli dentro questi grani ha mostrato che contengono quantità di acqua simili a quelle di alcuni tipi di basalto terrestre, suggerendo così che il mantello lunare, o almeno una sua parte, contenga tanta acqua quanto la Terra.

“Restava da verificare se questi campioni riflettevano le condizioni generali della Luna o rappresentavano piuttosto delle regioni ricche di acqua eccezionali”, sottolinea Ralph Milliken, anche lui della Brown University di Providence e coautore dello studio. Utilizzando dei dati satellitari, i due ricercarori hanno messo in evidenza che dei depositi vulcanici contenevano delle quantità eccezionalmente elevate di acqua, provenienti dagli abissi della Luna.

“Questi giacimenti ricchi di acqua sono ripartiti sull’intera superficie, il che prova che l’acqua trovata nei campioni di Apollo non costituisce un caso unico”, spiega Ralph Milliken.

Oltre a far luce sulla storia dell’acqua nel primo sistema solare, la ricerca potrebbe anche avere implicazioni per l’esplorazione lunare futura. Le perle vulcaniche non contengono molta acqua – circa 0,05 per cento in peso, dicono i ricercatori – ma i depositi sono grandi e l’acqua potenzialmente può essere estratta.

Via

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24