Alla scoperta

Alla scoperta del mapo: il frutto ricco di vitamina C e antiossidanti

 

Alla scoperta del mapo, ovvero il frutto che aiuta a combattere i radicali liberi. Proveniente dalla famiglia dei Citrus tangelo è da considerarsi un agrume misto. La sua pianta è classificata come un incrocio tra il mandarino tangerino e il pompelmo Duncan.  I frutti che nascono dalla sua pianta sono costituiti da una scorza verde o arancione ed hanno una polpa color giallo-arancio. Il suo gusto è  tendenzialmente aspro ma con note leggermente dolci. Le sue proprietà sono altamente nutrizionali , nel suo succo  si trovano fibre, proteine, potassio e calcio.  In Italia è poco conosciuto e solo recentemente si sta diffondendo nei nostri mercati. La sua coltivazione è datata intorno al 1800 nei territori della California e della Florida.

Alla scoperta del Citrus tangelo: coltivazione e proprietà

L’albero di mapo può raggiungere anche i 12 metri di altezza. La sua chioma può estendersi sino a 9 metri e le radici  arrivano ad una profondità molto ampia. La fioritura avviene da fine inverno ad inizio primavera e la crescita della pianta è molto veloce.  La nascita devi frutti preferisce un ambiente fresco d’ estate e mite di inverno. Le proprietà del mapo sono svariate e molteplice.  L’agrume è utilizzato per contrastare la nascita di radicali liberi e come antiossidante. Grazie alla presenza dei flavonoidi combatte l’invecchiamento della pelle e agisce positivamente anche sul sistema immunitario. La sua conformazione lo rende ricco di vitamina C. Un toccasana per il nostro corpo anche dal punto di vista estetico. La vitamina agisce in maniera attiva contro la cellulite. Le proprietà drenanti favoriscono la produzione di collagene. Per il nostro organismo poi è anche consigliato per abbassare il colesterolo e favorire il sonno.

Le ricette a base di mapo

Il mapo è un agrume molto utilizzato per la produzione di liquori. Il suo gusto esotico, a metà tra il dolce e l’amaro,  lo trasforma in un frutto unico nel suo  genere. Può essere utilizzato anche come contorno o anche per condire insalate. In alcuni paesi si preparano anche alcune ricette con mapo e cocco. In estate vengono realizzati yogurt al gusto di mapo. Il suo sapore è fresco e delicato.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Sergio Cimmino