Borsa Italiana oggi 23 agosto 2019 Borsa Italiana oggi 21 agosto 2019 Borsa Italiana oggi 20 agosto 2019

Borsa Italiana oggi 21 agosto 2019: Milano +1,77%

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Gli investitori scommettono sul prossimo Governo e muovono i listini azionari della Borsa Italiana oggi 21 agosto 2019: a Milano Piazza Affari chiude a +1,77%

 

Milano, lì 21 agosto 2019 – Giornata della Borsa Italiana oggi 21 agosto 2019: a Milano Piazza Affari influenzata dal toto Governo.

 


Giornata di correzione dei listini azionari della Borsa di Milano che vanno in territorio positivo dopo la seduta in calo di ieri. La crisi di Governo innescata da Matteo Salvini ha aperto nuovi scenari sui quali stanno scommettendo gli investitori; anche, il possibile intervento della BCE aiuta la Borsa Italiana.


[adrotate banner=”37″]

Giornata della Borsa Italiana oggi 21 agosto 2019: il toto Governo aiuta la Borsa Italiana

Seduta di borsa subito a tinta verde. La Borsa di Milano ed anche le restanti Borse europee si muovono in terreno positivo; infatti, la prospettiva di un nuovo Governo italiano, insieme ad un intervento della BCE a sostegno delle economie generano acquisti.

Gli indici di borsa in Europa:

  • il FTSE MIB segna un +1,77%;
  • poi il FTSE 100 a Londra registra un +1,11%;
  • mentre il CAC 40 arriva a +1,70%;
  • invece il DAX di Francoforte chiude a +1,30%;
  • inoltre l’IBEX di Madrid termina con un +0,97%;
  • infine lo SMI porta a casa un +0,80%.

I titoli azionari sul listino della Borsa Italiana

I titoli azionari maggiormente premiati o penalizzati sul listino della Borsa di Milano sono:

  • in evidenza Prysmian +4,64, insieme a Finecobank +4,20, Campari +4,10 ed anche a Exor +4,07%;
  • mentre Cnh Industrial chiude a +3,90%, Pirelli & C. a +3,88%, FCA a +3,33% e Leonardo a +3,28%;
  • invece non sono presenti titoli azionari in ribasso.

Spread

Lo spread nei confronti del BUND tedesco:

  • il BTP italiano chiude a quota 200,3 punti base contro 203,5 di ieri;
  • poi l’OT Portogallo si ferma a 81,40 punti base contro 84,8 di ieri;
  • mentre il Bonos spagnolo quota 74,90 punti base contro 79,7 di ieri;
  • invece l’OAT francese si ferma a 27,60 punti base contro 27,8 di ieri.

I cambi dell’Euro contro Dollaro, Franchi e Pound

In tema di valute, i cambi di oggi quotano:

  • Eur/USD 1,10844 contro 1,1098 di ieri;
  • poi, Eur/CHF 1,089345 contro 1,085485 di ieri;
  • inoltre, Eur/GBP 0,914355 contro 0,91253 di ieri;
  • mentre, Eur/JPY 118,202 contro 117,9275 di ieri;
  • invece, Eur/BRL 4,4608 contro 4,4997 di ieri;
  • infine Eur/RUB 73 contro 73,7746 di ieri e Eur/UAH 27,88438 contro 27,939 di ieri.

Gli indici di borsa in Asia:

  • Hang Seng Index +0,19%;
  • poi il Nikkei 225 Tokyo -0,28%;

Gli indici di borsa in America:

  • Dow Jones +0,90% ed è positivo anche lo S&P 500 +0,76%;
  • poi il NASDAQ a +0,90% e NASDAQ100 a +0,89%.

Gli indici dei beni rifugio:

Giornata Piazza Affari oggi: crisi di Governo creata da Salvini

Le dimissioni di Giuseppe Conte hanno portato a delle considerazioni dei singoli partiti ritenute molto interessanti per gli investitori che portano rialzi di borsa. L’idea che possa formarsi un Governo capace di scrivere la futura Legge di Bilancio con misure capaci di rilanciare l’economia italiana ormai ferma al palo è premiante per Piazza Affari. Inoltre, è probabile che a breve la Banca Centrale Europea possa dare nuova linfa vitale ad una economia europea che sta rallentando.

 

Puoi leggere anche:

La Juventus vola in Borsa grazie a Neymar

Bitcoin: possibile boom nel 2020?

Indice Zew agosto 2019 crolla ai minimi 2011

La Fed taglia i tassi dopo 11 anni, range a 2% – 2,25%

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".