Borsa Italiana oggi 02 marzo 2020

Borsa Italiana oggi 21 dicembre 2020 quotazioni Milano

 

Borsa Italiana oggi 21 dicembre 2020Indici USA, Borse asiatiche, Borse europee ed indice MIB ( listino azionario Milano Borsa Italiana ), Spread, Cambi Euro, Oro, Argento, Petrolio 

Milano, oggi, lì 21 dicembre 2020Chiusura Borsa Italiana, Borse mondiali ed indicatori principali .


Chiusura Borsa Italiana oggi 21 dicembre 2020 ( Indice FTSE MIB ) negativa, con soprattutto il settore Petrolio e Gas Naturale a deprimere le quotazioni (scivola Eni) ; quindi, dopo la precedente chiusura, il listino azionario della Borsa di Milano prosegue la tendenza . Registrano chiusure negative le altre Borse europee. Oggi il titolo peggiore è Eni, invece il titolo migliore è Cnh; mentre il rendimento del BTP decennale gira intorno a +0,51%.


[adrotate banner=”37″]

Borsa Italiana oggi 18 dicembre 2020 quotazioni Milano Borsa Italiana oggi 17 dicembre 2020 quotazioni Milano Borsa Italiana oggi 16 dicembre 2020 quotazioni Milano Borsa Italiana oggi 15 dicembre 2020 quotazioni Milano Borsa Italiana oggi 14 dicembre 2020 quotazioni Milano Borsa Italiana oggi 11 dicembre 2020 quotazioni Milano

Borsa Italiana oggi 21 dicembre 2020 e chiusura Borse Europee: FTSE MIB Milano, FTSE100 Londra, Cac 40 Parigi, Dax 30 Francoforte, IBEX 35 Madrid, SMI Zurigo

  • FTSE MIB -2,57%;
  • poi FTSE 100 -1,73%;
  • mentre CAC 40 -2,43%;
  • invece DAX 30 -2,82%;
  • inoltre IBEX 35 -3,08%;
  • infine SMI -2,07%.


 

Indici USA:

  • Dow Jones +0,12% ed inoltre lo S&P 500 -0,39%;
  • invece il NASDAQ COMP. -0,07% e NASDAQ100 -0,11%.

 

Borse Asia oggi: Cina, Giappone

  • Hang Seng Index Hong Kong -0,13%;
  • poi Nikkei 225 Tokyo -0,50%.

 

Quotazioni Borsa Italiana oggi 21 dicembre 2020 : azioni in evidenza a Milano, titoli FTSE MIB

Borsa Italiana oggi 21 dicembre 2020: titoli azionari con quotazioni in evidenza sul listino della Borsa di Milano sono:

  • tra le società quotate con maggiori perdite troviamo Eni -4,37%, Bper -4,03%, Saipem -3,93%, Buzzi -3,92% ed anche Unicredit -3,91%;
  • invece tra i titoli azionari con maggiori guadagni troviamo Cnh +1,10%, Diasorin +0,59%, Finecobank +0,12%.

 

Spread BTP Italia, Portogallo, Spagna, Francia

Spread BUND tedesco – Titoli di Stato:

 

Cambio oggi Euro – Dollaro, Franco, Pound, Yen, Real, Rublo e Grivnia

In tema di valute, i cambi dell’Euro di oggi quotano:

 

Valore beni rifugio oggi: quotazione oro e argento, prezzo petrolio ( Brent / WTI )

 

Ultime notizie in breve oggi 21 dicembre 2020 dalla Borsa Italiana e dai mercati finanziari: news dalle società quotate, di economia

Società quotate

Nike: + 3,95% su un nuovo record storico di 144,23 dollari, dopo l’annuncio di risultati superiori alle aspettative venerdì scorso, dopo la chiusura del mercato.

Tesla: -5,2% a 658,87 dollari al debutto nel paniere del S&P 500.

Telepass: si espande in Svizzera portando a 13 i Paesi europei coperti dal proprio servizio di telepedaggio dedicato ai mezzi pesanti.

 

 

Economia

Covid-19: Ursula von der Leyen ha dato il via libera alla commercializzazione del vaccino Pfizer-BioNTech, dopo l’ok dell’EMA.

 

Dopo aver letto Borsa Italiana potrebbero interessarti anche:

Contributi per handicap grave e grave malattia 2020

Decreto Ristori indennità una tantum e onnicomprensiva

Cumulo pensione e lavoro autonomo: proroga dicembre

Inps: spid cns cie, login pin ordinario/dispositivo/scaduto

Aumento pensioni invalidità civile 2020 inps redditi bassi

Bonus Internet 2020: piano voucher famiglie in difficoltà

Spesa annua gas e luce aggiornamento 4 trimestre 20

 

↪️ Altre notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Torna alla Home Page

 

DI SANTE Paolo

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".