DNA: scoperta una battaglia tra Virus e il DNA dei nostri antenati, Studio su Proteina.

I corpi dei nostri antenati potrebbero aver intrapreso una battaglia epica contro un virus, milioni e milioni di anni fa. Attraverso uno sconfinato DNA di scambio, i padroni di casa avrebbero ottenuto la mano superiore e avrebbero trasformato il virus in difesa contro se stessi. I ricercatori pensano di aver scoperto l’intero arsenale, lasciati come un rotolo del Mar Morto nei nostri geni.

Un team di ricercatori dell’università di Rockefeller ha trovato quello che sembrava un atto di vendetta coraggiosa dove i nostri cugini omicidi estinti usavano un DNA di virus contro di sé.

“Quindi tutta la storia è molto emozionante per me (con un po ‘di bias naturalmente da quando è stata la mia tesi di dottorato)”, ha detto il primo autore Daniel Blanco Melo a Gizmodo in una email. “Da un lato siamo riusciti a ricostruire un vecchio gene [virale] da sequenze distrutte in genomi primati. E d’altra parte incontriamo che i nostri antenati sono stati in grado di prendere alcune informazioni di questo virus e usarla per guidare la propria estinzione “.

Dna Antico: importante notare che questo è uno studio su una proteina.

 

I ricercatori sono stati interessati a studiare se ci sono stati esempi nella storia degli host che evolvono la protezione contro i virus e si è imbattuto in HERV-T, un virus che probabilmente ha lasciato il suo marchio genetico nelle cellule germinali, quelle che passano da una generazione alla generazione, comprese le cellule fetali , Le cellule spermatiche e le cellule uovo. Ciò significa che i ricercatori erano in grado di esaminare il DNA degli antichi omini per vedere se avevano o meno HERV, controllando sempre più cugini distanti finché non trovarono uno senza il DNA virale. Il numero di anni fa che un cugino infetto e i nostri antenati si sono separati sull’albero evolutivo ci spiega come è vecchio il virus.

I ricercatori ritengono che potrebbero essere in grado di utilizzare la proteina nella ricerca sul cancro. Pensano che possano fare veri propri virus imbottiti con l’antica proteina virale per mirare e uccidere le cellule tumorali. È improbabile che possiamo curare altri retrovirus, come l’HIV, in quanto la maggior parte di loro non infetta le cellule germinali: non saremmo in grado di trasmettere resistenza ai nostri figli o Le nostre cellule per sviluppare resistenza.

Via