DNA salamandre può rigenerare parti corpo

DNA salamandre può rigenerare parti di corpo umano?

DNA salamandre può rigenerare parti di corpo umano? A quanto pare, un particolare tipo di salamandra avrebbe un DNA in grado di rigenerare alcune parti del corpo. Per la prima volta, gli scienziati hanno sequenziato completamente il genoma dell’axolotl, una bizzarra salamandra che è in grado di rigenerare molte delle sue parti del corpo dopo […]

Novità fibrosi cistica e funzioni respiratorie

Novità fibrosi cistica e funzioni respiratorie

Studio ENEA: novità sul legame tra alterazione della flora batterica nei polmoni dei soggetti affetti da fibrosi cistica e peggioramento delle funzioni respiratorie

Uno studio coordinato dall’ENEA e finanziato dalla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica porta novità su fibrosi cistica e funzioni respiratorie.

Leggi di più a proposito di Novità fibrosi cistica e funzioni respiratorie

Sequenziato genoma delle arachidi

Sequenziato genoma delle arachidi: senza precedenti!

Sequenziato genoma delle arachidi: accuratezza senza precedenti dagli scienziati ARS (servizio di ricerca in agricoltura).

Gli scienziati dell’ARS degli Stati Uniti, sono riusciti a sequenziare la storia genomica dell’arachide coltivata.

La collaborazione, di carattere internazionale, ha definito una pianta che è, sia resistente ai parassiti, sia tenace alla siccità.

Gli studiosi, hanno realizzato un lavoro molto complesso; hanno compreso i meccanismi molecolari e cellulari che sono alla base della crescita e ampliamento della pianta di arachidi.

In ultimo, sono riusciti ad ottenere l’espressione massima, che consiste in un’alta produzione di semi, una migliore qualità dell’olio e la forte resistenza a malattie e parassiti.

I semi di arachidi, inoltre, contengono proteine, vitamine e altri elementi nutritivi. E, solo negli Stati Uniti, la produzione di arachidi, ha un valore di $ 2 miliardi l’anno; proprietà che si estende dalla Virginia sud, alla Florida e verso ovest; fino al Nuovo Messico.

Gli scienziati, che hanno dato il via davvero a un ampio progetto, si sono dedicati all’arachide conosciuta come Arachis hypogaea; pianta che produce un’importante coltura di legumi e semi oleosi, che copre una superficie di produzione globale, di circa 59 milioni di acri.

La storia dell’arachide coltivata, inizia diverse migliaia di anni fa in America meridionale; qui due genomi “antenati” (A. duranensis e A. ipaensis), si fondono in un raro caso genetico.

Il  risultato ottenuto è una complessa miscela genomica. Paragonabile addirittura a quello del genoma umano, che si è formato su circa 3 miliardi di coppie di basi di DNA.

Inizialmente, gli scienziati hanno sequenziato i genomi “antenati” separatamente. Ciò ha reso più facile identificare le caratteristiche strutturali dei genomi e dei geni che risiedono all’interno del legume. Leggi di più a proposito di Sequenziato genoma delle arachidi: senza precedenti!

Sindrome di Robinow

La sindrome di Robinow nel Dna dei Bulldog

La sindrome di Robinow è una malattia molto rara di cui esistono solo 200 casi documentati in tutto il mondo.

In base ad una recente scoperta che arriva dall’Università della California Davis, la sindrome sarebbe compatibile con una variante genetica del DNA dei bulldog.

L’analisi ha rivelato che, una mutazione in un singolo gene è comune nella razza canina e nei pazienti affetti dalla patologia.

Leggi di più a proposito di La sindrome di Robinow nel Dna dei Bulldog

Studio sull'Epilessia- scoperti 11 nuovi geni

Studio sull’Epilessia: scoperti 11 nuovi geni

Studio sull’Epilessia: scoperti 11 nuovi geni. L’evoluzione della scienza ha portato all’identificazione di nuovi geni alla base della patologia Lo studio sull’epilessia su Nature Communications, è importante anche perchè ha dato il via a possibili nuove diagnosi e cure. La preziosa scoperta è avvenuta grazie alla collaborazione internazionale di oltre 150 ricercatori appartenenti al Consortium on […]

genetica dna 140129-coslog-neander2_3e4f9478e5c6e6e8c892d103b0d268c3.nbcnews-fp-1240-520

Genetica e DNA: Ricercatori Statunitensi riscrivono la storia di Neanderthal

Miami (AFP), Un nuovo modo di utilizzare il DNA per raccogliere nella storia dell’umanità sta riscrivendo ciò che gli esperti sanno sui nostri cugini a lungo estinti, hanno detto i ricercatori statunitensi, il Neanderthal grazie alla genetica. Le ricerche precedenti hanno suggerito che, quasi alla fine della loro esistenza, circa 40.000 anni fa, solo circa […]

DNA Qumulo_DNA_01

DNA: scoperta una battaglia tra Virus e il DNA dei nostri antenati, Studio su Proteina.

I corpi dei nostri antenati potrebbero aver intrapreso una battaglia epica contro un virus, milioni e milioni di anni fa. Attraverso uno sconfinato DNA di scambio, i padroni di casa avrebbero ottenuto la mano superiore e avrebbero trasformato il virus in difesa contro se stessi. I ricercatori pensano di aver scoperto l’intero arsenale, lasciati come […]

HIV aids bambina

HIV probabile cura: Bimba Sudafricana di 9 anni, malata dalla nascita, completamente guarita.

bambina di 9 anni di origine sudafricana, che aveva contratto il virus dell’AIDS alla nascita dalla madre sieropositiva, è stata sottoposta, nell’ambito di uno studio quinquennale sui bambini sieropositivi, ad un trattamento precoce con specifici farmaci antiretrovirali, utilizzati convenzionalmente nella terapia dell’HIV, durante tutto il suo primo anno di vita, e per i successivi 8 […]

padri fotografia-che-vede-un-neonato_1400171

Padri “anziani”, figli più geek: top nelle scienze, più intelligenti, responsabili e astuti.

I Figli dei padri più anziani sono più intelligenti, di più messi a fuoco sui loro interessi e di meno responsabili circa andare d’accordo, tutte le caratteristiche veduti tipicamente “in geek,„ secondo la ricerca condotta Al Centro di Autismo di Seaver per la Ricerca ed al Trattamento alla Scuola di Medicina di Icahn al Monte […]

OGM 2017: Qualita’,Biologico? info dopo 34 anni

Intorno al 1983, gli OGM prendevano vita :  la possibilità di isolare i geni ed identificarli come mai prima si era riusciti a fare, ha indotto l’uomo alla possibilità di modificare il patrimonio genetico di piante agricole. L’obiettivo era renderle più produttive, o resistenti a malattie o attacchi di insetti, o ancora renderle adatte anche […]