Roger Taylor dei Duran Duran compie 59

Roger Taylor dei Duran Duran compie 59 anni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Roger Taylor dei Duran Duran compie 59 anni oggi (26/04/1960-26/04/2019).

Il musicista inglese iniziò a suonare la batteria già da giovanissimo, a soli dodici anni.

Totale autodidatta, ha incominciato (come tutti i più grandi musicisti) prendendo ispirazione dallo stile di molti suoi colleghi.

Fra questi in particolare Paul Thompson dei Roxy Music, Charlie Watts dei Rolling Stones e Tony Thompson degli Chic.

Roger Taylor dei Duran Duran compie 59 – la carriera

La sua carriera comincia in molte band della scena di Bimingham, la città che gli ha dato i natali.

E’ stato tuttavia con l’ingresso nei Duran Duran che la sua vita cambò per sempre.

Dopo alcuni demo e numerosi cambi di formazione il gruppo arrivò a pubblicare nel 1981 il primo singolo, “Planet Earth” ed il primo omonimo album.

Impossibile non far caso al suo drumming, all’epoca unico e distintivo.

Il successo arrivò immediatamente.

Nel 1985 diede vita insieme a Simon Le Bon e Nick Rhodes, suoi band mate, agli Arcadia, uno spin off che purtroppo durerà solo per il ful lenght “So Red The rose” e un singolo “Say The Word”.

Alla fine dell’anno si ritirò a vita privata facendo perdere le tracce di sé per molti anni.

Su di lui è stato persino girato un documentario, “Searching for Roger Taylor”, a cui hanno partecipato anche numerosi suoi colleghi tra i quali Gary Numan e Stewart Copeland dei Police.

Sulla pellicola ha anche scherzato lo stesso musicista (molti anni dopo l’uscita) in una risposta data a un fan tramite la rubrica Ask Katy del sito dei Duran Duran.

Roger Taylor – Le reunion con i Duran Duran, i progetti personali e le collaborazioni

Con questi ultimi una prima temporanea reunion avvenne sull’album “Thank You” per il quale incise quattro brani (ne furono pubblicati però solo due).

Nel 1997 forma una nuova band, i Freebass.

Il genere è totalmente diverso quanto ascoltato in precedenza ma l’esperimento dura appena un singolo, “Love is Like Oxygen”, cover degli Sweet.

Con l’amico Jake Roberts fonda poi i Funkface con cui dà alle stampe due vinili 12” oggi molto ricercati dai collezionisti duraniani.

Nel 2001 torna a far parte dei Duran Duran e da allora ha inciso con loro altri quattro full lenght, l’ultimo dei quali è “Paper Gods”, datato 2015.

Da segnalare anche la sua partecipazione all’album “Blue to Brown” di Dom Brown, session man che da anni collabora con i Duran Duran e un suo remix per i Phixx, band nata dal talent show “Popstars”.

Forse ti può interessare anche:

Arena dei Duran Duran usciva 34 anni fa

Simon Le Bon dei Duran Duran compie 60 anni

Duran Duran, “Big Thing” 30 anni dall’uscita dell’album

“Paper Gods” dei Duran Duran compie tre anni

I 37 anni di “Duran Duran”, un album senza tempo

[amazon_link asins=’B07NRFRV3H’ template=’ProductCarousel’ store=’technoblitzit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’c021ca73-7272-412c-aba7-3d0c88b54ca3′]

[amazon_link asins=’B00ZQ7WOMY’ template=’ProductCarousel’ store=’technoblitzit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6d576662-3fd7-4ddc-a99b-7b430eb73ce1′]

[amazon_link asins=’B00362DRMW’ template=’ProductCarousel’ store=’technoblitzit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’8b99ddea-66cf-4ba3-8e37-21e7a1301cb7′]

La foto in evidenza è stata scattata dall’autore dell’articolo e proviene dal suo archivio personale.

Autore dell'articolo: Marco Vittoria