Ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro nel DL 18

Ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro nel DL 18

Cura Italia, Decreto Legge 17 Marzo 2020 numero 18: ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro

Roma, lì 19 marzo 2020 – Il Decreto “Salva economia”, chiamato anche “Cura Italia”, espande gli ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro.


Il DL 17 marzo 2020 n.18 contiene nuove risorse a favore delle strutture lavorative, pubbliche ed anche private, dunque consente l’accesso a fonti di sostegno “extra”; inoltre il Decreto Cura Italia, per ampliare gli effetti degli ammortizzatori sociali e del sostegno al lavoro introduce misure dedicate a tutta la collettività: soggetti economici, lavoratori e famiglie.


Leggi di più a proposito di Ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro nel DL 18

Congedo parentale e contributo mensile

FdI, congedo parentale e contributo mensile

Giorgia Meloni propone congedo parentale e contributo mensile per le famiglie costrette a tenere a casa i figli durante l’emergenza coronavirus Fratelli d’Italia suggerisce il congedo parentale e il contributo mensile di 500 euro ai nuclei familiari che “hanno figli con meno di 14 anni e dove tutti i maggiorenni siano occupati, quindi con nessuno […]

Congedo obbligatorio padri lavoratori 2020

Congedo obbligatorio padri lavoratori 2020: novità!

Legge di Bilancio 2020 modifica la durata del congedo obbligatorio per padri lavoratori


Le Legge di Bilancio per il 2020, tra le altre misure, ha modificato la durata del congedo obbligatorio concesso ai padri lavoratori dipendenti; dunque, la sperimentazione ha validità già a far data dal primo gennaio scorso.


👶

Leggi di più a proposito di Congedo obbligatorio padri lavoratori 2020: novità!

Bonus Bebè 2019 chiarimenti

Bonus Bebè 2019: chiarimenti su requisiti e pagamento

Chiarimenti su requisiti, importi, modalità di accesso e pagamento del Bonus Bebè 2019

 

Roma, lì 13 luglio 2019 – Per le mamme arrivano chiarimenti sull’accesso e pagamento del Bonus Bebè 2019.

👶 💶


L’assegno di natalità detto bonus bebè è il sostegno al reddito che l’INPS riserva alla mamma per adozione, affidamento o nascita dei figli. I chiarimenti vogliono dissipare eventuali dubbi su requisiti, modalità di accesso, importi e, quindi, pagamento dell’incentivo. Il beneficio inizialmente dedicato alla natalità del triennio 2015-2017, ha avuto due proroghe, per arrivare ai giorni nostri.


Leggi di più a proposito di Bonus Bebè 2019: chiarimenti su requisiti e pagamento

Novità 2019 su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere

Novità 2019 su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere

Emendamento Fontana al Dl Crescita: Novità 2019 su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere

 

Roma, lì 15/05/2019 – Arriva l’emendamento del Ministro Lorenzo Fontana che porta novità su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere.

 


Il Ministro Lorenzo Fontana ha presentato un emendamento che apporta sostanziali modifiche in favore delle famiglie; dunque, in particolare introduce benefici a favore dei nuclei familiari nei quali sono presenti dei figli, soprattutto neonati e fino ad un anno d’età. Il Ministro Lorenzo Fontana: «Continuiamo la politica seria e concreta per il rilancio della natalità; dopo quasi un anno, tutti nel governo si sono resi conto che il rilancio demografico è la sfida per lo sviluppo e il futuro del Paese. Sono diventati miei discepoli.»


Leggi di più a proposito di Novità 2019 su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere

Bonus bebè 2019

Bonus bebè 2019 dimezzato: Assegno di natalità a 40 euro

Bonus bebè 2019 dimezzato a 40 euro al mese per incentivare la natalità?! Bonus bebè 2019 dimezzato a 40 euro al mese, sempre che non intervengano sugli incentivi per la nascita dei nuovi italiani. Infatti tenendo presente che il beneficio è stato introdotto per sostenere la nascita dei bambini un importo di 480 euro l’anno […]

congedo parentale

Congedo parentale, le alternative:contributo baby sitting o asili nido

L’articolo 4, comma 24, lettera b), legge 28 giugno 2012, n. 92 ha introdotto due alternative al congedo parentale cioè l’acquisto di servizi di baby sitting o un contributo per sostenere gli oneri relativi agli asili nido. Nello specifico, esaminando uno alla volta gli elementi fondamentali, le prestazioni alternative offrono la possibilità: per la madre lavoratrice […]