Nunzia Catalfo in Abruzzo

Nunzia Catalfo in Abruzzo

SAN SALVO (CHIETI) – Nunzia Catalfo in Abruzzo. Un avvenimento decisamente importante. Sabato 10 ottobre, infatti, il ministro del Lavoro sarà in visita a San Salvo per partecipare all’inaugurazione della scultura “Humus”, un’opera che celebra le lotte contadine per il ‘pane, la terra, il lavoro’. La cerimonia avverrà nel 70° anniversario dell’occupazione delle terre del […]

Domanda disoccupazione 2020

Domanda disoccupazione 2020 proroga per coronavirus DL18

Cura Italia, Decreto Legge 17 Marzo 2020 numero 18: Proroga termini presentazione della domanda di disoccupazione 2020 ( agricola – NASpI – DIS-COLL ) per nuovo coronavirus Covid-19

Roma, lì 25 marzo 2020 – Il Decreto “Salva economia”, chiamato anche “Cura Italia”, ha introdotto la proroga del termine di presentazione della domanda di disoccupazione.


Il DL 17 marzo 2020 n.18, oltre a contenere risorse a favore dei dipendenti e delle partite iva, prevede anche la proroga del termine di presentazione delle domande di disoccupazione per il 2020; inoltre, il Decreto Cura Italia, per ampliare gli effetti di soccorso agli utenti INPS, sospende il decorso dei termini decadenziali in materia previdenziale e assistenziale.


Leggi di più a proposito di Domanda disoccupazione 2020 proroga per coronavirus DL18

Bonus 600 euro Domanda partite iva autonomi iscritti alle casse

Bonus 600 euro autonomi, cococo, stagionali nel DL 18

Cura Italia, Decreto Legge 17 Marzo 2020 numero 18: Bonus 600 euro autonomi, cococo, stagionali, lavoratori del settore agricolo e dello spettacolo

Roma, lì 24 marzo 2020 – Il Decreto “Salva economia”, chiamato anche “Cura Italia”, ha introdotto bonus 600 euro per autonomi, cococo, lavoratori stagionali, del settore agricolo e dello spettacolo.


Il DL 17 marzo 2020 n.18 contiene il bonus che va a favore di alcune categorie lavorative, dunque consente l’accesso a fonti di sostegno “extra”; inoltre il Decreto Cura Italia, per ampliare gli effetti degli bonus 600 euro esclude l’indennità dalla partecipazione al reddito.


Leggi di più a proposito di Bonus 600 euro autonomi, cococo, stagionali nel DL 18

Ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro nel DL 18

Ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro nel DL 18

Cura Italia, Decreto Legge 17 Marzo 2020 numero 18: ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro

Roma, lì 19 marzo 2020 – Il Decreto “Salva economia”, chiamato anche “Cura Italia”, espande gli ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro.


Il DL 17 marzo 2020 n.18 contiene nuove risorse a favore delle strutture lavorative, pubbliche ed anche private, dunque consente l’accesso a fonti di sostegno “extra”; inoltre il Decreto Cura Italia, per ampliare gli effetti degli ammortizzatori sociali e del sostegno al lavoro introduce misure dedicate a tutta la collettività: soggetti economici, lavoratori e famiglie.


Leggi di più a proposito di Ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro nel DL 18

Sostegno 2020 al reddito lavoratori call center

Sostegno al reddito lavoratori call center: chiarimenti

Finanziamento a sostegno del reddito lavoratori call center: istruzioni operative


Dall’INPS arrivano i chiarimenti relativi all’erogazione delle misure di sostegno al reddito, per i lavoratori dipendenti dalle imprese del settore dei call center.


Leggi di più a proposito di Sostegno al reddito lavoratori call center: chiarimenti

Proroga stabilizzazione lavoratori LSU LPU Calabria

Proroga stabilizzazione lavoratori LSU LPU Calabria

Proroga contratti a tempo determinato al 31 dicembre 2019 per stabilizzazione lavoratori LSU e anche LPU della Regione Calabria

 

La Regione Calabria proroga la stabilizzazione dei lavoratori LSU LPU nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 1 commi 446-449 della Legge 145/2018; ed anche dall’articolo 6 del Decreto legge 101/2019.

Leggi di più a proposito di Proroga stabilizzazione lavoratori LSU LPU Calabria

Testo unico della rappresentanza

Testo unico della rappresentanza: funzione antidumping

Salario minimo ed attuazione del Testo Unico della Rappresentanza: funzione antidumping e anticoncorrenziale

 

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali interviene alla stipula della convenzione per l’attuazione del Testo Unico della Rappresentanza; dunque si vuole prevenire la concorrenza sui lavoratori.

Leggi di più a proposito di Testo unico della rappresentanza: funzione antidumping

Pressione fiscale 2018 sui contribuenti

Pressione fiscale 2018 sui contribuenti italiani oltre 42%

L’Ufficio studi CGIA evidenzia una pressione fiscale 2018 sui contribuenti italiani ben oltre il 42% ufficiale

 

Mestre, lì 16 luglio 2019 – In Italia la pressione fiscale 2018 reale grava sui contribuenti per una percentuale molto più alta del 42%.

 


L’Ufficio studi CGIA ha posto sotto la lente di ingrandimento il sistema tributario e, quindi, il peso che grava sui contribuenti italiani; dunque, ha stimato la pressione fiscale per coloro che versano fino all’ultimo centesimo la tutte le tasse, le imposte ed i contributi richiesti dall’Amministrazione pubblica. Se da un lato ci sono meno tasse dall’altro, invece, si nota che sono aumentate le tariffe. Come noto, ormai da decenni, a penalizzare l’economia italiana c’è anche l’economia sommersa cosiddetta “nero“; infatti, la pressione fiscale si calcola con il rapporto tra le entrate fiscali ed il PIL. Sempre secondo l’Ufficio studi CGIA è molto probabile che nel 2019 la pressione fiscale salga.


Leggi di più a proposito di Pressione fiscale 2018 sui contribuenti italiani oltre 42%

Carta famiglia 2019

Carta famiglia 2019, gli sconti a sostegno del reddito

La Carta famiglia 2019 porta sconti a sostegno del reddito dei nuclei familiari

Roma, lì 06 luglio 2019 – I vantaggi che la Carta famiglia 2019 porta ai nuclei familiari.


A partire dal 2019 la “Carta Famiglia” non rientra più nella competenza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; infatti, questo è quanto previsto dall’art.1, comma 487, Legge 145 del 30 dicembre 2018 (Legge di Bilancio 2019).


Leggi di più a proposito di Carta famiglia 2019, gli sconti a sostegno del reddito

Governo soddisfatto per i dati sulla disoccupazione rapporto istat lavoro 2017

Governo soddisfatto per i dati sulla disoccupazione

Governo soddisfatto per i dati sulla disoccupazione ROMA – Governo soddisfatto per i dati sulla disoccupazione. Il premier Giuseppe Conte e i vice premier Luigi Di Maio e Matteo Salvini hanno espresso tutta la loro gioia dopo l’ultimo monitoraggio dell’Istat che segnala una disoccupazione ai minimi dal 2012 e un’occupazione ai massimi storici dopo oltre […]