Proroga stabilizzazione lavoratori LSU LPU Calabria

Proroga stabilizzazione lavoratori LSU LPU Calabria

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Proroga contratti a tempo determinato al 31 dicembre 2019 per stabilizzazione lavoratori LSU e anche LPU della Regione Calabria

 

La Regione Calabria proroga la stabilizzazione dei lavoratori LSU LPU nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 1 commi 446-449 della Legge 145/2018; ed anche dall’articolo 6 del Decreto legge 101/2019.

[adrotate banner=”37″]

Dunque, l’articolo 6 del Decreto legge 03 settembre 2019 numero 101 prevede:

  • la sostituzione delle parole «31 ottobre 2019» inserite nell’articolo 1, comma 446, lettera h), della legge 30 dicembre 2018, n. 145;
  • con le parole «31 dicembre 2019».

Dunque, prevede la proroga dei contratti a tempo determinato dei lavoratori fino al 31 dicembre 2019, con conseguente possibilità di beneficiare di una quota aggiuntiva di cofinanziamento statale.

La Regione Calabria si avvale di quanto previsto dalla legge per procedere all’ulteriore proroga dei contratti dei lavoratori LSU/LPU.

Quindi, gli Enti inclusi nella graduatoria approvata con decreto direttoriale 17/12/2014 possono accedere all’aggiuntiva quota di contributo statale per l’annualità 2019. La procedure prevede la presentazione di una istanza inderogabilmente entro il 7 novembre 2019, unicamente utilizzando l‘apposito modello; quest’ultimo è da compilare in ogni sua parte ed anche da inviare tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: lsulpucalabria.2019@pec.lavoro.gov.it

Nella normativa si precisa che il contributo è previsto unicamente per gli stessi lavoratori assunti a tempo determinato che hanno partecipato, a partire dal 2014, senza deroga alcuna, alla procedura indicata. Presupposto per l’erogazione del contributo è l’ulteriore proroga dei contratti per tutti i lavoratori coinvolti fino al 31 dicembre 2019; anche sul sistema delle comunicazioni obbligatorie (c.d. modello UNILAV).

Proroga contratti lavoratori LSU ed anche LPU: articolo 6 del Decreto legge 101/2019

Misure urgenti in favore dei LSU e dei LPU:

1. All’articolo 1, comma 446, lettera h), della legge 30 dicembre 2018, n. 145 le parole «31 ottobre 2019» sono sostituite dalle seguenti «31 dicembre 2019».

Contratti lavoratori LSU ed anche LPU: articolo 1 commi 446-449 della Legge 145/2018

446. Nel triennio 2019-2021, le amministrazioni pubbliche utilizzatrici dei lavoratori socialmente utili di cui all’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 28 febbraio 2000, n. 81, e all’articolo 3, comma 1, del decreto legislativo 7 agosto 1997, n. 280, nonche’ dei lavoratori gia’ rientranti nell’abrogato articolo 7 del decreto legislativo 1° dicembre 1997, n. 468, e dei lavoratori impegnati in attivita’ di pubblica utilita’, anche mediante contratti di lavoro a tempo determinato o contratti di collaborazione coordinata e continuativa nonche’ mediante altre tipologie contrattuali, possono procedere all’assunzione a tempo indeterminato dei suddetti lavoratori, anche con contratti di lavoro a tempo parziale, nei limiti della dotazione organica e del piano di fabbisogno del personale, nel rispetto delle seguenti condizioni:


h)

proroga da parte degli enti territoriali e degli enti pubblici interessati delle convenzioni e degli eventuali contratti a tempo determinato fino al 31 ottobre 2019, nelle more del completamento delle procedure di assunzione a tempo indeterminato a valere sulle risorse di cui all’articolo 1, comma 1156, lettera g-bis), della legge 27 dicembre 2006, n. 296. Le proroghe sono effettuate in deroga alle disposizioni di cui all’articolo 23 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, all’articolo 36 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, all’articolo 259 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, e all’articolo 20, comma 4, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75.

 

Puoi leggere anche:

Mise annuncia agevolazioni grandi progetti di R&S

Iveco Defence Vehicles appalto Forze Armate Olanda

Mediaset fusione transfrontaliera in MediaforEurope

Criptovaluta Libra un rischio per sistema dei pagamenti

Novità CNH Industrial Iveco FCA, i titoli volano in Borsa

Si saprà il nome di chi effettuerà operazioni bancarie

Fibonacci: successione aurea e matematica moderna

Brahmagupta è il matematico che introdusse lo zero

Piaggio condannata a pagare oltre 7 milioni di euro

Imprenditoria femminile: occupazione Sud e turismo

Bitcoin: possibile boom nel 2020?

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".